Microsoft annuncia il lancio di una funzionalità VPN per il suo browser Edge per proteggere il mondo dei dati e delle informazioni digitali degli utenti

Il browser predefinito per Microsoft Windows, Edge Ottiene VPN integrata per nascondere l’indirizzo IP degli utenti. Proprio come altri browser come i browser Opera e Baidu, Microsoft Edge aggiungerà anche una VPN sul suo browser. Il browser Chrome sviluppato da Google non ha ufficialmente una funzione VPN, ma include molti componenti aggiuntivi dotati di VPN per proteggere la privacy degli utenti.

Se vivi sotto una roccia da un po’ e non sai cos’è una VPN, lascia che ti spieghi. Una VPN o una rete privata virtuale è un server privato che fornisce all’utente un indirizzo IP e nasconde l’indirizzo IP effettivo degli utenti. È un ottimo modo per proteggere la tua navigazione in Internet da interferenze esterne da parte di organizzazioni private e individui.

Microsoft ha recentemente annunciato che aggiungerà una funzionalità VPN anche a Microsoft Edge. Il valore di Microsoft Edge è stato scoperto da un po’ e l’azienda ha aggiunto una funzionalità VPN per portarlo avanti. Inoltre, la funzionalità è stata aggiunta ed è alimentata da Cloudflare, che è il servizio DDoS statunitense e la protezione proxy e la funzionalità VPN aggiunta da Microsoft è molto simile al servizio Cloudflare 1.1.1.1.

La privacy e la posizione degli utenti sono completamente sicure con una VPN poiché nasconde il suo indirizzo IP dal provider di servizi Internet (ISP) degli utenti e dalle minacce esterne.

Microsoft ha rilasciato più dichiarazioni assicurando che i dati degli utenti saranno completamente protetti con una VPN. Hanno chiarito che i dati personali e l’indirizzo IP dell’utente saranno completamente protetti e verranno instradati attraverso un tunnel crittografato in modo che sia completamente al sicuro da hacker e intrusi. Quando si utilizza il Wi-Fi pubblico, è ovviamente necessaria una VPN per garantire la propria sicurezza da hacker e altri malintenzionati e salvare da loro i propri dati personali.

READ  La nostra selezione delle migliori offerte

Il servizio VPN protegge anche la cronologia degli utenti e la navigazione di vari siti Web Internet dagli ISP che potrebbero vendere questi dati agli inserzionisti. Questi dati possono includere il tempo che trascorri su un determinato sito Web e il tipo di siti che visiti abitualmente quando utilizzi Internet.

Per proteggerlo, Microsoft ha deciso di aggiungere una VPN al browser Microsoft Edge per nascondere l’identità e l’indirizzo IP degli utenti. Le VPN sostituiscono anche la tua posizione dall’indirizzo IP di un paese all’altro in modo che tu possa accedere a contenuti e risultati di ricerca da un altro paese. Ciò significa che se qualcosa è bloccato su Internet nel tuo paese, puoi utilizzare una VPN per cambiare la tua posizione geografica e accedere a quell’oggetto dall’indirizzo IP di un altro paese.

Al momento, il servizio VPN è ancora in fase beta e non è stato rilasciato ufficialmente. Vale anche la pena notare che avrai bisogno di un account Microsoft per accedere a questo servizio VPN. Inoltre, sebbene la VPN sia gratuita, ha un limite di navigazione di 1 GB e non puoi averne di più per un mese. Allo scadere di un mese, la VPN si ricarica automaticamente e puoi riutilizzarla. Tuttavia, questa funzionalità non è stata ancora rilasciata da Microsoft.

H/T: AVANTI CRISTO..

leggi quanto segue: La barra laterale di Microsoft Edge è il nuovo strumento di produttività che stavi aspettando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.