L’Agenzia spaziale egiziana annuncia i piani di lancio per il 2024 – Spazio in Africa

L’Agenzia spaziale egiziana annuncia i piani di lancio per il 2024 – Spazio in Africa
Fonte: Egitto Oggi

i punti principali

  • Il dottor Sherif Sedqi, amministratore delegato dell'Agenzia spaziale egiziana, ha annunciato il lancio dell'African Development Satellite.
  • Il dottor Sherif Sedqi ha rivelato un progetto per installare una telecamera di telerilevamento a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, con il supporto dell'Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari dello spazio extra-atmosferico (UNOOSA) e di Airbus.
  • Il lancio di SPINX è previsto entro la fine del 2024.

Il dottor Sherif Sedqy, amministratore delegato dell'Agenzia spaziale egiziana, ha annunciato che l'African Development Satellite, un progetto di cooperazione tra Egitto, Kenya, Nigeria e Uganda, sarà lanciato alla fine di quest'anno.

Lo ha spiegato il dottor Sherif Sedqi Satellite per lo sviluppo africano Si concentra sugli studi sui cambiamenti climatici. I paesi africani partecipanti – Egitto, Kenya, Nigeria e Uganda – stanno progettando congiuntamente i sottosistemi del satellite, con l’Egitto che assumerà la guida nella progettazione, assemblaggio, integrazione, test e lancio. Ogni paese è responsabile di un sottosistema specifico. Per prepararsi a questo progetto, i rappresentanti di questi paesi sono stati invitati a seguire un corso di formazione presso l'Agenzia spaziale egiziana sulla costruzione di sottosistemi satellitari.

Inoltre, il CEO ha rivelato un altro progetto che prevede l’installazione di una telecamera di telerilevamento sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), con il supporto dell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari dello spazio extra-atmosferico (UNOOSA) e in collaborazione con Airbus. La fotocamera sarà completamente progettata, assemblata e testata in Egitto prima di essere collocata sulla Stazione Spaziale Internazionale. Questa iniziativa, uno sforzo di collaborazione tra Kenya, Uganda, Nigeria ed Egitto, lavorerà per migliorare il contributo dell'Egitto all'esplorazione spaziale.

Inoltre, ha menzionato un altro importante progetto chiamato “SPINEX” finanziato dall’Accademia di ricerca scientifica. Il lancio di questo satellite dedicato allo studio dei cambiamenti climatici è previsto entro la fine del 2024.

READ  App Panasonic LUMIX Lab: ora disponibile per gli utenti Android su Google Play

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *