La vaccinazione riduce significativamente la carica virale infettiva in Covid…

(MENAFN– Osservatore del Kashmir)

Foto del file KO di Abid Bhatt

Washington- Secondo uno studio, la vaccinazione contro COVID-19 può ridurre significativamente la carica virale infettiva nelle persone infette da SARS-CoV-2.

I ricercatori hanno notato che la misurazione della carica virale delle persone infette da SARS-CoV-2 è uno dei fattori chiave nella valutazione dell’infezione dei pazienti COVID-19.

Hanno affermato che la carica virale può essere influenzata dal tipo di SARS-CoV-2 infetto e dallo stato di vaccinazione del paziente.

Un team dell’Università di Ginevra (UNIGE) e degli Ospedali universitari di Ginevra (HUG) in Svizzera ha misurato la carica virale infettiva di quasi 600 pazienti asintomatici per scoprire potenziali differenze tra il virus originale e la catena delta e la sottocatena omicron anche BA .1 per stato di vaccinazione.

Lo studio, pubblicato su Nature Medicine, ha scoperto che il delta provoca una carica virale maggiore rispetto al virus originale e alla variante Omicron.

Per le superinfezioni in Delta e Omicron, la vaccinazione riduce significativamente la carica virale, secondo i ricercatori.

Nel caso di Omicron, hanno affermato, il calo è stato osservato solo dopo tre dosi di vaccino.

I ricercatori hanno anche scoperto che l’infettività molto elevata dell’omcron sembrava essere associata a fattori diversi dalla sola carica virale.

Hanno affermato che i risultati evidenziano i benefici per la salute pubblica della vaccinazione e la protezione individuale dalla forma acuta della malattia.

La diagnosi di COVID-19 consiste in un test PCR eseguito su un tampone della faringe o della saliva.

“Questo test è molto efficace nell’identificazione delle persone infette, ma non indica se sono contagiose, cioè in grado di trasmettere il virus ad altre persone”, ha affermato Isabella Eckerl, professoressa dell’Unige Medical School, che ha guidato la ricerca.

READ  Saudization in Saudi Arabia: സൗദിയില്‍ എഞ്ചിനീയറിങ് മേഖലയിലെ സ്വദേശി വത്കരണം 14 മുതല്‍ - saudization of the engineering sector in saudi arabia from january 14

Tuttavia, l’idea del contagio è essenziale per decidere le misure di prevenzione di massa, come i periodi di isolamento, ha affermato Eckerl.

I ricercatori hanno affermato che i test PCR possono rilevare solo la presenza di RNA virale, ma non indicano se il virus è ancora intatto e in grado di diffondersi.

I ricercatori hanno misurato la carica virale infettiva di tre gruppi di pazienti durante i primi cinque giorni di sintomi per confrontare la carica virale causata dal virus originale (118 campioni), la variante delta (293 campioni) e la sottoserie UMICRON BA.1 (154 campioni).

Hanno anche analizzato se una differenza significativa nella carica virale potesse essere rilevata negli individui vaccinati e non vaccinati.

Lo studio ha rilevato che la carica virale infettiva totale del gruppo delta era significativamente più alta rispetto al gruppo infettato dal virus originale.

Tuttavia, le persone con infezione delta che hanno ricevuto due dosi del vaccino a RNA avevano una carica virale infettiva significativamente inferiore rispetto alle persone non vaccinate, hanno affermato.

“Per il gruppo Omicron, contrariamente a quanto si potrebbe presumere a causa della sua rapida diffusione, la carica virale infettiva era generalmente inferiore rispetto al gruppo Delta”, ha affermato Eckerl.

I ricercatori hanno scoperto che le persone con Omicron che hanno ricevuto tre dosi del vaccino avevano una carica virale ridotta.

Hanno affermato che le persone che hanno ricevuto solo due dosi non hanno avuto alcun beneficio in questo senso rispetto alle persone che non sono state immunizzate.

“Questo è immunologicamente coerente: molti vaccini richiedono tre dosi distanziate di diversi mesi l’una dall’altra per indurre una risposta immunitaria sostenuta, come quelle contro il virus dell’epatite B”, ha aggiunto Eckerl.

READ  מיניאפוליס הסכימה לשלם למשפחתו 27 מיליון דולר

Segui questo link per unirti al nostro gruppo WhatsApp : Iscriviti adesso

MENAFN14042022000215011059ID1104020192


Dichiarazione di non responsabilità legale: MENAFN fornisce le informazioni “così come sono” senza garanzie di alcun tipo. Non abbiamo alcuna responsabilità per l’accuratezza delle informazioni in questo articolo, il contenuto, le immagini, i video, le licenze o la completezza, legalità o affidabilità delle informazioni in questo articolo. In caso di reclami sul copyright o problemi relativi a questo articolo, contatta il tuo fornitore di servizi sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.