In Italia, il primo ministro italiano Giorgia Meloni intende personalizzare le elezioni europee

In Italia, il primo ministro italiano Giorgia Meloni intende personalizzare le elezioni europee

Come previsto dall'inizio dell'anno, la presidente del Consiglio italiano, Giorgia Meloni, ha annunciato domenica 28 aprile che sarà capolista del suo partito, Fratelli D'Italia (Destra Nazionale Conservatrice), per le elezioni europee dell’8 e 9 giugno. In Abruzzo, dal palco del suo comizio di partito svoltosi nella città di Pescara, il capo dell'esecutivo, con il mare Adriatico alle spalle e di fronte ad un pubblico entusiasta, ha sottolineato la sua popolarità e i risultati dell'inizio del suo mandato nella bilancio delle prossime elezioni.

Le elezioni europee saranno la prima prova elettorale a livello nazionale che Giorgia Meloni e il suo partito dovranno affrontare dopo le legislative che l'hanno vista vincere nel settembre 2022 con il 26% dei voti, alla testa del suo schieramento di destra e di estrema destra. giusta alleanza. . Secondo l'ultimo sondaggio condotto dallo YouTrend Institute, i cui risultati sono stati pubblicati venerdì, il fondo FDI detiene attualmente il 27,5% delle intenzioni di voto.

L'Italia è uno dei pochi Stati membri dell'UE, insieme a Polonia e Belgio, a non aver previsto la formazione di liste nazionali per le elezioni di giugno, con partiti in grado di presentare cinque liste regionali che possono essere presentate insieme dallo stesso candidato, una volta eletto. Giorgia Meloni rinuncerà al suo posto da eurodeputata Per continuare il suo mandato da presidente del Consiglio, le elezioni nel frattempo saranno di carattere personale, anche se ciò significherà tradire il suo spirito.

Ascolta anche tu Giorgia Meloni: Come spieghiamo la popolarità del leader italiano dell'estrema destra?

“Lo faccio perché voglio chiedere agli italiani se sono soddisfatti del lavoro che facciamo in Italia e di quello che facciamo in Europa”. Domenica ha annunciato alla fine del suo discorso, riferendosi alla sua candidatura. Poiché in Italia vige un sistema di voto preferenziale, il presidente del Consiglio ha invitato gli elettori a scrivere semplicemente il proprio nome “Georgia”Chiamami “radici popolari” Chi sarebbe stato suo, e aveva promesso di esserlo per sempre “Una persona con cui si può parlare in modo informale, senza formalità, senza distanza”, Giurò che i palazzi del potere non la isolavano dalla realtà quotidiana vissuta dai suoi cittadini.

READ  Nel 1821, per elementi importanti, sono KATHIMERINI, kathimerini.com.cy

“L'Italia cambia l'Europa”

La leader di FdI Giorgia Meloni è anche presidente dei Conservatori e Riformisti europei, al cui gruppo parlamentare ha aderito a febbraio il Movimento Reclaim! di Eric Zemmour, che intende vedere in azione “Un ruolo cruciale nel cambiare la politica europea”. Speranze “moltiplicare” Rappresentando il suo movimento a Strasburgo, la presidentessa ha annunciato di voler guidare un movimento “La rivoluzione nella politica europea” Grazie a un gruppo conservatore invitato a rinforzarlo con un nuovo contingente italiano.

Ti resta il 48,83% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *