Il display di Apple Studio ha un chipset A13, 64 GB di spazio di archiviazione e funziona con iOS 15.4

Il nuovo display Studio di Apple è più di quello che sembra: ospita il chipset Apple A13 (iPhone 11), 64 GB di spazio di archiviazione ed esegue l’ultimo iOS 15.4. Apparentemente, sono attualmente in uso solo 2 GB di memoria interna, quindi c’è molto spazio per nuove funzionalità.




Dettagli di archiviazione per l’Apple Studio Display, per gentile concessione di Khaos Tian

Di cosa ha bisogno un monitor da studio un chipset per smartphone abbastanza potente? Attualmente sta implementando Center Stage per la webcam integrata. Questa funzione è stata originariamente lanciata su iPad. Tiene traccia di una o più persone e si assicura che siano al centro dell’inquadratura durante le videochiamate, anche se sono in movimento.

Si dice che la fotocamera abbia alcuni problemi iniziali, ma potrebbe essere risolto nel software: dopotutto l’Apple A13 ha un ISP capace. A proposito, questa fotocamera ha un obiettivo ultra-wide (122 gradi) e un sensore da 12 MP, quindi in realtà è molto meglio di una tipica webcam per laptop.

Il display di Apple Studio ha un chipset A13, 64 GB di spazio di archiviazione e funziona con iOS 15.4

È interessante notare che l’Apple TV 4K di seconda generazione è alimentata dal chipset Apple A12, quindi lo Studio Display è in realtà più potente di quello che è. Apple potrebbe, in teoria, far funzionare il display come una Apple TV autonoma, ma se vogliono farlo è un’altra domanda. Non è chiaro quale tipo di connettività sia disponibile a bordo, il che potrebbe essere un fattore limitante.

fonte | Attraverso

READ  Metro Exodus, una versione ottimizzata per PC per mettere in ginocchio le GPU Nvidia e AMD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.