Il contesto lampeggiante Paesi sviluppati – Prime stime del Pil nel primo trimestre: numeri incoraggianti nell'area euro

Il contesto lampeggiante Paesi sviluppati – Prime stime del Pil nel primo trimestre: numeri incoraggianti nell'area euro

In Zona euroin 1Qualunque L'attività trimestrale è avanzata (+0,3% dopo il -0,1% del 4H Trimestre 2023) secondo 1tempo Stime Eurostat, come In Germania (+0,2% dopo +0,5%), In Italia (+0,3% dopo +0,1%) e in modo più netto In Spagna (+0,7% dopo +0,7%). a marzo, Nella zona euro Anche la disoccupazione è stabile (al 6,5%).In Germania (al +3,2%) ed è in calo In Italia (7,2% dopo il 7,4%). In GermaniaLe vendite al dettaglio sono rimbalzate (+1,8% dopo il -1,5%). in Aprile, Nell’area dell’euro, Inflazione armonizzata (stima veloce dell’IPCA) è stabile (al +2,4%) e in lieve aumento In Germania (+2,4% dopo +2,3%) e In Spagna (+3,3% dopo +3,2%) e in lieve calo In Italia (+1,0% dopo +1,2%). Nella zona euroL'indice dei responsabili degli acquisti (PMI) nel settore manifatturiero avanza, rimanendo sotto la soglia di espansione di 50 (49,6 dopo 48,2), e avanzando sopra la soglia. In Spagna (52,2 dopo 51,4) e diminuisce rimanendo sotto la soglia In Germania (42,5 dopo 41,9), In Italia (47,3 dopo 50,4) e nel Regno Unito (49,1 dopo 50,3). nel Regno UnitoQuesto indicatore è in testa nel settore dei servizi (55,0 dopo 53,1). Nella zona euroIl sentiment economico (indice composito di stabilità economica) è sceso (95,6 da 96,2).

negli Stati Uniti d'AmericaNel mese di febbraio i prezzi immobiliari sono aumentati secondo gli indici FHFA (+1,2% dopo -0,1%) e S&P 20 (+0,6% dopo +0,2%). A marzo, il deficit commerciale è rimasto stabile (-69,4 miliardi di dollari dopo -69,5 miliardi di dollari), così come la disoccupazione (3,8% dopo il 3,9%). La spesa per l'edilizia residenziale è diminuita (-0,7% da +0,6%) mentre è aumentata la spesa per l'edilizia non residenziale (+0,2% da -0,4%). Ad aprile la fiducia delle famiglie è scesa (97,0 da 103,1). L'ISM nel settore manifatturiero è sceso sotto la soglia di espansione (49,2 dopo 50,3) e in quello dei servizi (49,4 dopo 51,4). in GiapponeA marzo la produzione industriale è aumentata (+4,0% dopo il -0,5%) e la disoccupazione è rimasta stabile (al 2,6%). Ad aprile, l'indice dei responsabili degli acquisti (PMI) nel settore manifatturiero è avanzato pur rimanendo al di sotto della soglia di espansione (49,6 dopo 48,2).

READ  Italia: vaccinazione obbligatoria per gli insegnanti? | Capitale

Contribuire alla crescita nel quarto trimestre del 2023 e nel primo trimestre del 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *