Il Brunei estende di altri 15 giorni la chiusura del confine con la Malesia | Malaysia

Foto d’archivio del complesso doganale, immigrazione e quarantena del Brunei a Sungai Togo. – Borneo Post Online pic

L’ufficio del primo ministro del Brunei ha annunciato ieri l’estensione della sospensione temporanea delle attività transfrontaliere tra Brunei e Malesia per altri 15 giorni, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Xinhua.

La sospensione temporanea dell’ingresso di cittadini stranieri attraverso porti terrestri e marittimi, compreso il transito attraverso il Brunei, è stata prorogata di ulteriori 15 giorni fino al 15 gennaio 2022, ad eccezione dei voli di transito e di ingresso approvati dal governo.

Situato nel sud-est asiatico, a nord-ovest del Kalimantan, il Brunei condivide i confini terrestri e marittimi con la Malesia orientale.

Nel frattempo, il Brunei ha annunciato che, sulla base della valutazione del Ministero della Salute dei rischi relativi alla pandemia di COVID-19 a livello regionale e globale, la sospensione temporanea dei viaggi da e verso otto paesi, ovvero Sudafrica, Botswana, Eswatini, Lesotho, Malawi, Mozambico, Namibia e lo Zimbabwe è stato revocato.

“Sono ora consentite le necessarie considerazioni di viaggio per l’ingresso e l’uscita dal Brunei Darussalam per i paesi di cui sopra, a partire da sabato 1 gennaio 2022”, ha affermato l’ufficio in una nota.

Secondo l’Ufficio di presidenza, le condizioni per l’esame dei viaggi di entrata e di uscita di cui sopra sono soggette a revisione da parte del Comitato direttivo Covid-19 di volta in volta.

Il Brunei ha riportato ieri cinque nuovi casi confermati di Covid-19, tra cui tre infezioni domestiche e due casi importati, portando il totale a 15.470.

Notando che sono stati segnalati un totale di otto casi di Omicron, il ministro della Sanità, il dottor Haji Muhammad Isham, ha affermato che non è necessario farsi prendere dal panico poiché i casi sono sotto controllo.

READ  israel defence minister benny gantz cleaner billed with spying for iran setback to mossad: इजरायल को बड़ा झटका, रक्षा मंत्री के घर तक ईरान के जासूसों ने बनाई पहुंच

Al 29 dicembre, circa il 95% della popolazione del Brunei aveva ricevuto almeno una dose del vaccino contro il Covid-19, mentre il 93% aveva completato il programma di vaccinazione a due dosi e quasi il 20% aveva ricevuto tre dosi.

Un totale di 98 casi attivi sono ancora in trattamento e monitorati in Brunei e finora nel Paese sono morti 100 pazienti. – programma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *