I residenti di Hojang alzano le braccia dopo che uno sviluppatore di appartamenti ha abbattuto alberi per costruire una pista ciclabile, Singapore News

I residenti di Hojang alzano le braccia dopo che uno sviluppatore di appartamenti ha abbattuto alberi per costruire una pista ciclabile, Singapore News

Per far posto a una nuova pista ciclabile, uno sviluppatore di appartamenti ha recentemente iniziato ad abbattere alcuni alberi lungo il perimetro del progetto lungo Hougang 2 Street.

Tuttavia, le loro azioni hanno causato un certo risentimento da parte dei residenti vicini.

Una di loro, Priscilla Lim, è persino andata su Facebook domenica scorsa (14 maggio). Esprimi il suo disprezzo.

Durante il caricamento delle foto di un tronco d’albero, così come di molti altri alberi che dovevano essere abbattuti, Lim ha protestato: “Hanno già abbattuto alcuni alberi sani lungo 2 Hojang Avenue… gli alberi sono lì da oltre 30 anni. È semplicemente orribile. [sic]!

Nel post di Lim, su uno degli alberi era appeso un cartello dagli sviluppatori di Florence Residences, che diceva ai residenti che gli alberi sarebbero stati rimossi per fare spazio a una pista ciclabile.

Florence Residences è un Un progetto condominiale in locazione di 99 anni sviluppato da Logan Property.

Parlando con Xinmin Daily News, Lim ha detto: “Ora questo corridoio non ha più ombra e i pedoni si sentiranno più al caldo”.

Lim non è l’unico arrabbiato per questo.

Quando un giornalista di Xinmin Daily News ha visitato il sito la scorsa domenica sera e lunedì mattina, l’hanno scoperto Cinque alberi sono già stati abbattuti.

Anche altri nove alberi dovevano essere rimossi.

Secondo il quotidiano cinese, la larghezza del marciapiede è attualmente stimata in circa tre metri, mentre l’area occupata dagli alberi è di circa mezzo metro.

Oltre a Lim, c’erano anche altri Residenti di Hougang che hanno ritenuto che fosse un peccato rimuovere gli alberi.

READ  IAEA main: Monitoring 'no for a longer period intact' at Iran site allegedly strike by Israel

“Gli alberi sono stati con noi per molti anni, e spero che non li taglino”, ha detto uno dei residenti, il cui cognome è Huang.

Huang ha anche ritenuto che la larghezza esistente del marciapiede fosse sufficiente per una pista ciclabile e non ha visto la necessità di ampliarla eliminando gli alberi.

D’altra parte, alcuni hanno ritenuto accettabile sacrificare alcune aree verdi per sviluppare l’area.

“È una buona cosa che la strada sia allargata per facilitare il passaggio dei veicoli. Gli alberi non dovrebbero ostacolare lo sviluppo urbano”, ha detto un residente, soprannominato Xie.

Xie ha detto che non le dispiace abbattere gli alberi fintanto che nuovi alberi verranno piantati in futuro.

Lim ha detto a Shin Min di aver precedentemente contattato gli sviluppatori di Florence Residence, che l’hanno informata che l’Autorità per i trasporti terrestri aveva consigliato loro di installare i lampioni sul marciapiede prima di abbattere gli alberi.

Lo sviluppatore ha anche detto a Lim di avere l’approvazione di NParks prima di accedere.

AsiaOne ha contattato Logan Property per un commento.

Leggi anche: Perché questo Botak? I netizen si sono lamentati dell’eccessiva potatura degli alberi ad Ang Mo Kio e qualcuno l’ha paragonata a una “cera brasiliana”.

[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *