Albania: La Nazionale riesce alla sua prima apparizione, riassunto della partita

Albania: La Nazionale riesce alla sua prima apparizione, riassunto della partita

Dopo aver guidato rapidamente l'Albania, gli azzurri sono riusciti a ribaltare la situazione e a conquistare l'ingresso agli Europei 2024 (2-1), questo sabato a Dortmund, grazie ai gol di Bastoni e Barella. Scopri il riassunto della partita.

23:12 – Riassunto partita: l'Italia ha paura

Dopo la vittoria della Spagna sulla Croazia sabato (3-0), l'Italia si è resa conto di non avere margine di errore contro l'Albania, la squadra perdente del Gruppo B. Tuttavia, gli italiani non avrebbero potuto immaginare un inizio di partita peggiore dal momento che hanno subito il gol. Il gol più veloce nella storia dell'Euro è stato segnato da Bajermi dopo un errore fatale di Demarco con un tocco (0-1, primo). Ma invece di annegare, la nazionale è riuscita a reagire in un clima ostile mentre i tifosi albanesi hanno invaso gli spalti del Signal Iduna Park di Dortmund. Bastoni (1-1, 11) ha pareggiato prima con una combinazione di calci d'angolo, prima che il suo compagno di squadra dell'Inter, Barella, regalasse il vantaggio agli italiani con un gol strepitoso (2-1, 16).

Dopo un primo periodo entusiasmante, l'Italia ha dormito un po' nella ripresa contro una squadra innocua nonostante il gol nel finale. Tra la voglia di segnare il terzo gol e la voglia di non subire gol, la Nazionale si è accontentata della dirigenza, ma ha avuto paura nel finale, soprattutto dal gol di Manaj (90), soprattutto dopo il calo di prestazione fisica. livello. . La vittoria resta importante e l'Italia affronterà la Spagna giovedì prossimo (ore 21) con gli stessi punti della Roja. Questa era la cosa più importante stasera.

23:05 – Gol storico per Bajrami

Il giocatore del Sassuolo Nadeem Bajrami questa sera ha fatto la storia. L'albanese ha segnato il gol più veloce nella storia degli Europei stasera contro l'Italia dopo soli 23 secondi di gioco. Il vecchio record apparteneva al russo Dimitri Kirichenko con un gol segnato dopo un minuto e 7 secondi contro la Grecia nel 2004.

23:00 – L'Italia si unisce alla Spagna in testa al Gruppo B

Nel secondo girone, l'Italia raggiunge la Spagna in testa alla classifica dopo la vittoria di misura sull'Albania (2-1). Gli spagnoli, che oggi hanno battuto la Croazia (3-0), affronteranno gli italiani giovedì prossimo nella seconda giornata per ottenere uno shock al vertice.

22:55 – È finita! L'Italia batte l'Albania (2-1)

A Dortmund è finita! Sabato l'Italia batte l'Albania (2-1) e accede alla competizione. Bajrami ha segnato nei primi secondi per la Nazionale albanese, prima che Bastoni (11) e Barella (16) ribaltassero la situazione.

22:51 – Italia: sostituita Barilla

L’ultima modifica è a favore dell’Italia. Nicolò Barella è stato sostituito da Folorunsho nei minuti finali della partita.

22:50 – Quattro minuti di recupero

L'arbitro tedesco ha contato quattro minuti di recupero nel secondo tempo tra Italia e Albania.

22:49 – Opportunità per l'Albania!

L'Italia ha paura! Attraverso un lungo passaggio filtrante, Manaj ottiene un ottimo controllo prima di tirare da posizione angolata ma Donnarumma devia la palla abbastanza da evitare che finisca in fondo alla rete.

22:46 – Albania: sostituito il capocannoniere Bajrami

Il capocannoniere della serata, l'albanese Bajrami, lascia il posto a Mochi nei minuti finali della sfida contro l'Italia. L'Albania dovrà tentare il tutto per tutto alla fine della partita!

22:42 – Italia: sostituiti DeMarco e Scamacca

Luciano Spalletti ha apportato ancora due cambi. Gianluca Scamaca e Federico DiMarco sono stati sostituiti rispettivamente da Matteo Retegui e Matteo Darmian.

22:40 – Bella cover di Bastoni

Nel duello con Manaj con passaggio filtrante, Bastoni gestisce bene il tiro e riesce a restituire palla a Donnarumma, che trattiene palla a terra.

22:37 – Italia: entrano Cristante e Cambiasso

Luciano Spalletti ha apportato i primi due cambi contemporaneamente. Pellegrini e Chiesa vengono sostituiti rispettivamente da Cristante e Cambiasso.

22:35 – Albania: Bruja cede il posto

Il giovane attaccante albanese Armando Broja, che appartiene al Chelsea, cede il posto a Ray Manaj nell'ultimo quarto d'ora.

22:34 – Cartellino giallo per Hoxha

Arber Hoxha, entrato in gioco pochi minuti prima, ha ricevuto un cartellino giallo per aver colpito Fratesi alla schiena. Decisione logica del signor Zwier.

22:32 – L'Italia sembra titubante

I giocatori di Spalletti sembrano davvero indecisi sul da farsi in questi minuti finali. Attacchi per segnare il terzo gol oppure aspetti e controlli il vantaggio di un gol contro una squadra quasi innocua?

22:29 – L'Italia evita il pericolo

Gli azzurri devono battere un calcio d'angolo contro di loro per la prima volta dopo molto tempo ma non si tirano indietro e il pericolo è passato.

22:27 – Albania: Sylvinho effettua due cambi

Asani e Seferi sono stati rispettivamente sostituiti da Hoxha e Lachi per l'Albania. Sylvinho ha cambiato le sue ali con queste sostituzioni.

22:25 – Gli azzurri non hanno fretta di segnare il terzo gol

Gli italiani sono un po' incerti su come procedere in questo secondo periodo. Guidano ma non sono sicuri, solo che l'Albania raramente prova a fare qualcosa. Sarebbe meglio che la Nazionale segnasse il terzo gol per essere più tranquilla.

22:22 – Nessun cambiamento ancora

I due allenatori non hanno ancora apportato cambi in questa partita, anche se siamo al 64' di gioco.

22:19 – Chiesa tenta la fortuna!

Federico Chiesa continua a mettere in difficoltà la difesa albanese, facendo un passo indietro con il piede sinistro dalla fascia destra per sparare con un tiro potente. La palla finisce direttamente accanto alla porta albanese!

22:16 – Fratesi viene fischiato per fuorigioco

Sempre in ottima posizione in zona albanese, Fratesi non riesce ad ingannare Strakosha con la punta del piede, ma viene comunque fermato in fuorigioco.

22:13 – Al suo posto entra Bastoni

Dopo essersi preso un po' di tempo per recuperare fuori dal campo, Alessandro Bastoni è tornato al suo posto in campo e il gioco è ripreso a Dortmund. Gli albanesi hanno intenzioni più offensive.

22:12 – Picche resta in campo

Incastonato nel muro italiano, Bastoni manda di testa la palla con questo potente tiro di Asllani. Il difensore italiano resta a terra e fatica a recuperare.

22:11 – Broja riceve a sua volta un cartellino giallo

Dopo essersi lamentato con l'arbitro, anche Armando Broja ha ricevuto un cartellino giallo. Ma la punizione resta a favore degli albanesi.

22:10 – Giallo per Calafiore

Riccardo Calafiore riceve un cartellino giallo dopo un duello molto muscolare con Armando Broga e riceve un calcio di punizione pericoloso per l'Albania.

22:08 – Donnarumma è un po' preoccupato

Non c'è stato niente da fare per il capitano italiano Gianluigi Donnarumma che ha segnato il gol albanese all'inizio della partita. Il portiere del Paris Saint-Germain deve rimanere concentrato nonostante il dominio della sua squadra.

Per saperne di più

READ  La partenza più alta del Tour de France a Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *