AGGIORNAMENTI IN DIRETTA: udienza sui documenti segreti di Trump a Mar-a-Largo

AGGIORNAMENTI IN DIRETTA: udienza sui documenti segreti di Trump a Mar-a-Largo

L'udienza di due ore del giudice Eileen Cannon lunedì mattina nel procedimento penale di Donald Trump su documenti riservati è diventata una lettura attenta degli ex procuratori speciali e dei loro finanziamenti, nell'ultimo tentativo della squadra di Trump di archiviare il caso contro di lui.

Ecco le cose fondamentali da sapere:

Domande difficili per il Ministero della Giustizia: Sebbene il giudice sia stato attento a dire che le sue domande non avrebbero dovuto significare che inclinava in una direzione, Cannon ha spinto l’avvocato del Dipartimento di Giustizia James Pierce a spiegare quanti soldi il dipartimento ha utilizzato per il suo lavoro sui casi penali di Trump.

Il giudice ha osservato che anche se l’ufficio avesse reso pubbliche le proprie spese ogni sei mesi, la divulgazione finanziaria che avrebbe incluso lo scorso autunno fino a marzo sarebbe stata ritardata.

Ha anche chiesto indicazioni ai pubblici ministeri per spiegare le leggi e i regolamenti che governano gli ex procuratori speciali e, a un certo punto, ha parlato del Watergate e dell'era di Janet Reno come procuratore.

Le domande di Cannon erano dirette a Pierce, con il procuratore generale che a un certo punto menzionava come altri tribunali sarebbero stati ribaltati se avessero invalidato una funzione governativa nel modo in cui Cannon stava indagando, e ha detto che sperava che il Dipartimento di Giustizia potesse presentare un'ulteriore argomentazione scritta alla corte se invalidare Smith era una possibilità seria.

Il Congresso dovrebbe essere maggiormente coinvolto? Trump mira anche a coinvolgere il Congresso nella conversazione. L'avvocato di Trump, Emil Boff, ha sostenuto durante l'udienza di lunedì che Cannon dovrebbe insistere per una maggiore supervisione del Congresso sul lavoro dell'ufficio del procuratore speciale, o decidere che il modo in cui l'ufficio viene finanziato è illegale perché, dice, il denaro viene utilizzato in modo illegale. modo che il Congresso non ha utilizzato. lacrima.

READ  Notizie in ebraico - שיקגו: נחשפה זהות החשוד בהשחת בתי כנסת ומוסדות יהודיים נוספים

Questo argomento è coerente con altri argomenti che la squadra di Trump ha avanzato al giudice nei giorni scorsi, sostenendo che Smith è troppo indipendente dalla leadership del Dipartimento di Giustizia. Boff ha anche detto al giudice che una maggiore supervisione del Congresso avrebbe limitato quelle che ha definito “cose ​​insolite” che stavano accadendo nel caso dei documenti.

Gli avvocati del Dipartimento di Giustizia hanno risposto in tribunale che il procuratore speciale agisce in linea con le politiche consolidate, in vigore da diversi decenni e amministrazioni, e che il Dipartimento di Giustizia è impegnato a continuare a finanziare il processo contro Trump sotto il mandato del procuratore generale. I repubblicani a Capitol Hill hanno anche cercato di reprimere l'uso e il finanziamento dell'ufficio del procuratore speciale da parte del Dipartimento di Giustizia.

ritardo, ritardo, ritardo: Mentre il caso procede lentamente, gli avvocati di Trump hanno sfruttato ogni opportunità a loro disposizione nelle ultime settimane per richiedere ulteriori udienze e supervisione, suggerendo la questione a Cannon in un'udienza venerdì e di nuovo lunedì mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *