Un “enorme terremoto” è stato registrato su Marte e puoi ascoltarlo

La missione InSight ha registrato il più grande terremoto mai avvenuto sulla superficie di Marte all’inizio di maggio. Ancora meglio: puoi ascoltarlo.

È un suono dalle profondità di Marte: i dati del più grande terremoto marziano sono stati rilasciati alle tue orecchieS”, scrivere L’account ufficiale del National Center for Space Studies (CNES) su Twitter, il 14 maggio 2022. Accompagnato da: una registrazione audio di pochi secondi, che consente di ascoltare il più grande terremoto mai registrato sulla superficie di Marte, dai tempi dell’uomo ha inviato i suoi strumenti sul Pianeta Rosso.

Potete ascoltarlo qui sotto:

Pochi giorni fa, delirante anche il resoconto ufficiale della missione Insight (esplorazione interna mediante sondaggi sismici, geodesia e flusso di calore): “ Dopo più di tre anni di ascolto di deboli ronzii su Marte, ho appena sentito il più grande terremoto su Marte: sembra essere di magnitudo 5.. »

Un terremoto di magnitudo 5 non sembra così massiccio rispetto a quello che sappiamo sulla Terra. Ma su Marte, È vicino al massimo di ciò che gli scienziati sperano di vedere nella missione InSight ‘, lui spiega Nasa.

Registra un “forte terremoto” sulla superficie di Marte

La NASA, che dal 2018 guida la missione Insight, non ha lesinato sull’esagerazione: il titolo del suo comunicato stampa online è “ Insight registra un violento terremoto a marzoS Questo evento, avvenuto il 4 maggio, si aggiunge ad altri 1.313 terremoti su Marte che sono già stati registrati.

Spettrografo del più grande terremoto registrato il 5 maggio 2022 su Marte // Fonte: Nasa

Questa non è la prima volta che il sismometro SEIS della missione Insight registra il suono di un terremoto su Marte, ma questo è il più potente. nel 2019, Ha permesso di sentire un altro terremotopiù piccolo e meno udibile. Nel 2021 si è registrata anche la SEIS Terremoto di magnitudo 4.1molto più piccolo di questo.

La missione InSight dovrebbe continuare a fornire più dati sull’interno di Marte. Gli scienziati sperano di usarlo per comprendere meglio la formazione di stelle rocciose, come la Terra o la Luna.

Tutto quello che devi sapere sul pianeta rosso Marte

READ  Il gene difettoso rallenta le cellule cerebrali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.