Se hai questa personalità, sei la regina della cura di sé.

Un nuovo studio è stato pubblicato in Giornale di ricerca sulla personalità Identifica i tipi di persone più attrezzate per soddisfare i loro bisogni psicologici di base, come l’indipendenza, il bisogno di competenza e la connessione con gli altri. Lo studio, guidato dalla ricercatrice croata Martina Pokernik, ha mostrato che le persone punto di partenza Sono più bravi a soddisfare i propri bisogni. Altri tratti della personalità, come il rigore e la cordialità, sono associati a una migliore cura di sé. Il ricercatore commenta che “sebbene ci siano bisogni psicologici di base in ogni persona, le persone soddisferanno questi bisogni in misura diversa”. Abbiamo voluto studiare come queste differenze sono correlate Differenze personali. »

Leggi anche >> Editoriale: “Prenditi cura di te, il primo passo per prenderti cura del mondo”

Estroversi, i re della cura di sé

668 adulti croati hanno completato una serie di questionari psicologici per misurare le varie dimensioni della soddisfazione dei bisogni e Salute mentale. In particolare, hanno chiesto agli intervistati di valutarsi sui seguenti bisogni: senso di competenza (senso di efficacia e opportunità di esprimere e ampliare le proprie capacità), senso di indipendenza (capacità di fare le proprie scelte nella vita) e un senso di appartenenza (senso di connessione e condivisione di senso di appartenenza con gli altri).

Su una scala di cinque tratti della personalità (accettabile, nevrotico, rigoroso, apertura, estroversione), i ricercatori hanno correlato l’estroversione con un maggiore interesse per automedicazione E la nevrosi alla minore soddisfazione dei bisogni. “Una persona con un alto livello di estroversione ha maggiori probabilità di avere un grande social network, e quindi è più incline a connettersi con gli altri, passare il tempo libero a socializzare e accettare inviti a eventi sociali”, spiega Martina Pokernik. “Tutto questo può portare a situazioni che soddisfano il suo bisogno relazionale. Altro esempio, uno studente con un alto livello di rigore. È molto diligente, organizzato e disciplinato quindi è probabile che studierà regolarmente, prenderà voti migliori e soddisfare così il suo bisogno di competenza”.

READ  Kimberly Robinson, BE'98: La nuova era spaziale

“La personalità non è scolpita nella pietra.”

Ma i più introversi non vengono lasciati indietro. I tratti della personalità non sono statici e ognuno ha la possibilità di lavorarci sopra per dedicarsi meglio alla propria cura di sé. “Sebbene i tratti della personalità siano relativamente stabili per definizione nel tempo, non sono scolpiti nella pietra”, spiega Martina Pokernick. Se cerchiamo di ridurre i nostri livelli di nevrosi attraverso la pratica contemplazione O la vigilanza, ad esempio, può soddisfare ulteriormente i nostri bisogni psicologici. »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.