Residenti di Bucha: le truppe russe si spostavano di casa in casa, portando via persone o sparando loro

BUSHA, Ucraina – I residenti della città ucraina di Bucha, vicino alla capitale Kiev, hanno fornito resoconti strazianti di come le forze russe abbiano sparato e ucciso civili senza una ragione apparente.

I cadaveri dei civili erano sparsi per la città settentrionale, che i soldati russi avevano catturato per circa un mese.

In un complesso logistico che secondo i residenti è stato utilizzato dalle forze russe come base, i corpi di otto uomini sono stati visti giacere a terra, alcuni con le mani legate dietro la schiena.

I residenti hanno detto che le truppe russe si sarebbero spostate da un edificio all’altro, avrebbero portato le persone fuori dai loro seminterrati dai combattimenti, controllato i loro telefoni per prove di attività anti-russa e li avrebbero portati via o sparati loro.

Il ministero della Difesa russo ha respinto come una “provocazione” le accuse di atrocità contro civili a Bucha e in altri sobborghi di Kiev.

Il ministero afferma che “nessun civile ha subito azioni violente da parte dell’esercito russo” a Bucha.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato domenica in un’intervista televisiva statunitense che gli attacchi russi in Ucraina sono stati un genocidio.

Apprezzi The Times of Israel?

Se è così, abbiamo una richiesta.

I nostri giornalisti mirano quotidianamente a tenerti aggiornato sugli sviluppi più importanti che meritano la tua attenzione. Milioni di persone si affidano a ToI per una copertura veloce, equa e gratuita di Israele e del mondo ebraico.

Ci preoccupiamo per Israele – e sappiamo che lo fai anche tu. Quindi oggi abbiamo una domanda: mostra il tuo apprezzamento per il nostro lavoro Unisciti alla comunità di Times of Israelun gruppo esclusivo per lettori come te che apprezzano e sostengono finanziariamente il nostro lavoro.

READ  停水停電斷網!支付寶無用武之地 鄭州傳「回到以物易物的原始階段」 | 中國 | 新頭殼 Newtalk

Sì, darò

Sì, darò

sei già un membro? Accedi per non visualizzare più questo messaggio

Sei un lettore professionista

Ecco perché abbiamo avviato The Times of Israel dieci anni fa, per fornire ai lettori più esigenti come te una copertura imperdibile di Israele e del mondo ebraico.

Finora abbiamo una richiesta. A differenza di altre testate giornalistiche, non abbiamo messo in atto un paywall. Ma poiché il giornalismo che facciamo è costoso, invitiamo i lettori per i quali The Times of Israel è diventato importante a sostenere il nostro lavoro unendosi a Società dei tempi di Israele.

Per un minimo di $ 6 al mese, puoi aiutare a sostenere il nostro giornalismo di qualità mentre ti godi The Times of Israel Annunci gratuiticosì come l’accesso CONTENUTI ESCLUSIVI Disponibile solo per i membri della comunità del Times of Israel.

Grazie,
David Horowitz, editore fondatore di The Times of Israel

Unisciti alla nostra comunità

Unisciti alla nostra comunità

sei già un membro? Accedi per non visualizzare più questo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.