Recupero a Silverstone, partenza maratona, Quartararo leader sotto pressione… Cosa c’è da sapere in vista del Gran Premio di Gran Bretagna

Dopo una pausa di sei settimane, la MotoGP torna in corsa per il Gran Premio di Gran Bretagna, in programma domenica 7 agosto. Sono già state disputate undici gare, una pietra miliare a metà della scorsa stagione.

Nove round dopo la fine della stagione, Fabio Quartararo (Yamaha) è ancora in testa con 172 punti, ovvero 21 unità, davanti ad Alex Espargaro (Aprilia). Johann Zarco (Ducati) completa il podio a 58 lunghezze dal connazionale. Quindi nulla viene fatto in questo campionato, perché il pilota, se vincerà ciascuno dei nove eventi fino alla fine della stagione più lunga nella storia della disciplina (20 round), segnerà un totale di 225 punti.

Dopo un distacco così lungo dovuto alla cancellazione del Gran Premio di Finlandia, i piloti devono accelerare velocemente con nove gare in programma in soli tre mesi. dopo, dopo Silverstone sarà l’Austria il 21 agosto, San Marino, Aragona e Giappone a settembre, poi Thailandia, Australia e Malesia ad ottobre, prima infine, finalmente, a Valencia il 6 novembre.

Quarteraro sotto pressione

Vincitore di tre gare dall’inizio della stagione (Portogallo, Catalogna e Germania), il campione del mondo Fabio Quartararo è in testa. Ai suoi successi ha aggiunto tre secondi posti (Indonesia, Spagna e Italia). Sul podio in sei gare su undici (e tra le prime 5 gare solo tre), Niçois aveva 34 punti di vantaggio sul suo primo inseguitore prima del Gran Premio d’Olanda, vinto nel 2021. Poi ha assaggiato l’asfalto “El Diablo”È caduto due volte prima di dover ritirarsi per la prima volta in questa stagione. Riposa prima delle vacanze estive.

Il pilota francese Fabio Quartararo Fabio (Monster Energy Yamaha) dopo la sua seconda caduta durante il Gran Premio d'Olanda ad Assen, 26 giugno 2022 (GIGI SOLDANO / AFP)

Di conseguenza, ha trovato lo spagnolo sulla sua scia Alessio Espargaro (151 punti), con grande costanza da marzo. vincitore Argentina, terza quattro volte di fila (Portogallo, Spagna, Francia e Italia), quarta tre volte (Qatar, Germania e Olanda), l’iberica non si è mai arresa in questa stagione, ha sempre segnato punti ed è stata fuori dai primi cinque solo due volte (9 in Indonesia, 11° Negli USA).

L’anno scorso Fabio Quartaro ha vinto Silverstone ed Espargaro è arrivato terzo. Anche nel 2021 il resto della stagione non ha permesso al francese di ottenere una vittoria, ma due posizioni, mentre lo spagnolo non era salito sul podio più basso e si è arreso due volte. Tuttavia, a parte il Gran Premio di Aragona, San Marino e Valencia (l’Austria si è piazzata davanti a Silverstone), le altre quattro gare non erano in programma a fine stagione.

Zarco cerca podio e vittoria

L’altro francese John Zarco è terzo in campionato, a 37 punti dallo spagnolo. Dopo aver raggiunto il secondo posto dietro a Quartararo in Portogallo (dove è partito primo) e in Germania, il “Professore” ha commentato Terzo posto in Indonesia e Catalogna. Il suo ritiro due volte (in Argentina e Spagna) lo ha punito nella corsa al titolo, mentre è rimasto 13° in Olanda, durante l’ultima gara, la sua peggiore classifica.

A 32 anni, Zarco sta ancora inseguendo la sua prima vittoria in MotoGP. L’italiano Francesco Bagna (106 punti) e le sue tre vittorie in questa stagione (Spagna, Italia e Olanda) hanno sete di podio. Soprattutto dal 2021, ha portato il suo team Ducati alla vittoria in quattro degli ultimi sette eventi della stagione, finendo al volante di Fabio Quartararo nel campionato.

READ  WTA Madrid: Ons Jabeur inizia in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.