Notte stellata: scopri 6 suggerimenti per sfruttare al meglio la scena del cielo notturno

primario
Star Nights inizia venerdì 5 agosto e dura fino al 7, ed è un’occasione per tutti di scoprire l’astronomia ed esplorare il cielo. Ti diamo i migliori consigli per non perdere nulla dello spettacolo.

Come si osservano correttamente le stelle? L’astronomia è sempre più interessata alle persone e alle notti delle stelle, Come chi ti aspetta dal 5 al 7 agostoConsentire di democratizzare questa pratica. Tuttavia, alcuni suggerimenti possono aiutarti a osservare meglio il cielo. Rispondiamo a te, su tutto ciò che devi sapere prima di praticare l’astronomia.

Attenzione all’inquinamento luminoso

Il cielo è aperto, non ci sono nuvole in vista eppure è impossibile vedere la più piccola stella. Potresti essere in cittào in prossimità di un centro abitato, e L’inquinamento luminoso rovina l’intero spettacolo per te. In effetti, le luci di illuminazione pubblica sono una disgrazia per gli appassionati di astronomia. Quindi, per evitare disagi, è consigliato andare in campagnalontano da un’illuminazione eccessiva.

Il momento migliore è… l’inverno

L’estate è favorevole per fare astronomia e le notti sono calde e spesso in vacanza. anche se Il momento migliore per osservare le stelle è piuttosto l’inverno. Come spiega Nicolas Massas, mediatore scientifico presso Planète Sciences a Tolosa, “In inverno fa molto più caldo”. il freddo Quindi l’aria è di più Fisso“In estate, il calore geotermico provoca turbolenze nell’aria che rende le osservazioni più complicate”, continua.

Leggi anche:
Manutenzione. Notte stellata 2022: “Per osservare il cielo bisogna allontanarsi il più possibile dall’inquinamento luminoso”

Quindi non temere il freddo e usa le migliori coperte per goderti il ​​meraviglioso cielo invernale.

READ  Gli scienziati hanno finalmente svelato il mistero del perché le comete si illuminano di verde

Preparati bene

Prima di tutto, ricordalo hai gli occhi E sono il tuo strumento migliore. Ad esempio, per osservare le stelle cadenti delle Perseidi nel fine settimana del 12 agosto, non sarà necessaria alcuna attrezzatura astronomica.

Ma se vuoi osservare fenomeni distanti, come alcuni pianeti, paio di binocoli Può davvero aiutarti. Secondo il mezzo scientifico, usando il binocolo, “si possono già osservare due gruppi di stelle situati al di sotto della costellazione di Cassiopea: sono chiamati il ​​Doppio Ammasso di Perseo”.

per me telescopiContrariamente alla credenza popolare, non dovresti investire 2000 euro per poterti godere le stelle. effettivamente da 250 euroPuoi trovarlo Attrezzatura davvero molto efficace iniziare con. Se sei un hobbista un po’ esperto, i telescopi che costano circa 400€ te lo permetteranno Appunti più precisi.

Nicholas Massas sconsiglia di usare i telescopi nei supermercati, che generalmente sono fatti di plastica e sembrano giocattoli. “Personalmente, ti consiglio di andare al club di astronomia e utilizzare l’attrezzatura per imparare. Solo allora puoi acquistarne uno”, aggiunge.

Le principali costellazioni da scoprire

Ho sempre sentito che un file grande orso Sembra un vaso ed è facile da vedere nel cielo. Quindi, una volta che lo vedi, vai a cinque stelle a destra e puoi trovarlo Stella polarepunta a nord e forma una coda Piccolo Carro. Sposta di nuovo cinque stelle a destra e ti imbatterai in una costellazione a forma di W, questa Cassiopea. Abbiamo detto di queste tre costellazioni che sono oceani polari, il che significa che possiamo vederle tutto l’anno.

costellazione circumpolare
Schermata di Stellarium

Clicca sull’immagine per ingrandirla

In estate si possono osservare le altre costellazioni. All’orizzonte orientale si trovano le tre bellezze estive. Queste sono tre stelle chiamate Vega, Denby e l’uccello. Fanno parte di tre gruppi di stelle: cigno (che sembra una croce) a Denebe, che chitarra (Parallelogramma) per Vega e quello di Eagle per Aquila. Può essere visto solo in estate nell’emisfero settentrionale.

costellazione estiva

costellazione estiva
Schermata di Stellarium

Clicca sull’immagine per ingrandirla

servizio di astronomia digitale

Esistono diverse applicazioni per aiutare a osservare le stelle. Su iPhone, in particolare, puoi trovare file pianeti. C’è anche stellario Lo troverai gratis su Android e PC, richiede davvero più conoscenze di astronomia. finalmente mappa del cielo È una buona mappa del cielo con tutte le costellazioni che puoi osservare.

Occitania: la terra dell’astronomia

In Occitania ci sono molti club di astronomia che possono aiutarti a capire meglio questa pratica e darti molti consigli. A Tolosa, per esempio, lì Società astronomica popolare All’Osservatorio Jolimont. Altri luoghi emblematici della città ti faranno conoscere il più possibile sul nostro mondo, in particolare città spaziale dove Scienza del pianeta.

Nel resto della regione, Nicolas Massas cita anche due importanti osservatori ad Areej: balcone a stella vicino a Latrape e Osservatorio Sabat.

Leggi anche:
Starry Night 2022: Al Pic du Midi, seguiamo le stelle dalla loro nascita fino alla “fine del mondo”

Infine, c’è ovviamente Scegli Do Midi È il luogo più emblematico dei Pirenei per osservare le stelle. Questa è un’esperienza unica in cui puoi osservare il cielo con attrezzature professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.