Notizie scientifiche a piccole dosi

Alcuni milligrammi di tutte le notizie scientifiche della settimana.

Inserito alle 7:00

Champagne Eric Pierre

Champagne Eric Pierre
Giornalismo

Il caldo uccide sempre di più in Cina

Quasi due terzi della popolazione cinese è attualmente colpita da una forte ondata di caldo che colpisce il Paese. In alcune zone la temperatura ha superato i 41 gradi centigradi e il governo chiede ai cittadini di limitare l’uso della rete elettrica per soddisfare la domanda. 900 milioni di persone saranno colpite da questa ondata di caldo. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista bisturiil numero di decessi dovuti al caldo è più che quadruplicato in Cina tra il 1990 e il 2019. Questo numero potrebbe raddoppiare nuovamente se l’aumento medio della temperatura supera i due gradi entro la fine del secolo.

un test

L’Artico sarà presto libero dal ghiaccio in estate?

FOTO KEREM YUCEL, AFP

Dal 1979, l’Artico ha perso almeno il 40% della sua copertura di ghiaccio.

Da quando i dati satellitari hanno permesso di documentare questo fenomeno nel 1979, l’Artico ha perso almeno il 40% della sua copertura di ghiaccio e lo spessore del ghiaccio è diminuito di oltre il 50% nello stesso periodo. La coltre di ghiaccio è al minimo a settembre, alla fine dell’estate, un fenomeno chiamato minimo di ghiaccio estivo (l’estate gelato minimo). Gli scienziati hanno scoperto che l’ultimo decennio ha visto la copertura del ghiaccio estivo scendere al livello più basso degli ultimi 40 anni. Il grafico di Carbon Brief Group illustra questo calo in modo sorprendente.

il numero

2117

Foto di Donna Hendren, Reuters

Ben 2.117 capi di bestiame sono morti a causa del caldo nel sud-ovest del Kansas nella settimana dell’11 giugno.

Ecco quanti bovini hanno ceduto al caldo nel sud-ovest del Kansas nella settimana dell’11 giugno. Quindi la temperatura ha superato i 38 gradi Celsius. Le autorità prevedono che le alte temperature aumenteranno la mortalità del bestiame quest’estate.

READ  Il buco nero inclinato preoccupa gli scienziati

Altri 100 milioni di dollari per le foreste statunitensi

Foto di David Swanson, archivio Reuters

Numerosi incendi hanno devastato diverse regioni degli Stati Uniti negli ultimi anni.

Il servizio forestale degli Stati Uniti ha recentemente annunciato che il suo budget annuale per la riforestazione triplicherà fino a raggiungere i 100 milioni di dollari. La decisione arriva sulla scia dei numerosi incendi boschivi che negli ultimi anni hanno devastato diverse regioni del Paese. Secondo molti esperti, tale importo dovrà essere aumentato per far fronte alle numerose sfide poste dai cambiamenti climatici.

inquinamento e demenza

Foto di Altaf Qadri, Archivi Associate Press

Oltre a causare problemi respiratori e cardiaci, l’inquinamento atmosferico accelererebbe il deterioramento delle funzioni cognitive negli anziani.

Gli esperti hanno recentemente messo in guardia il governo del Regno Unito sulle conseguenze dell’inquinamento atmosferico per gli anziani. In un rapporto inviato al governo del Regno Unito, il gruppo di esperti del Comitato sugli effetti medici degli inquinanti atmosferici ha osservato che quasi 70 studi hanno già dimostrato che l’inquinamento atmosferico può accelerare il declino della funzione cognitiva negli anziani. Gli effetti dell’inquinamento atmosferico sono ben noti per problemi respiratori e cardiaci, ma i legami con la demenza sono più recenti. Nel 2018, uno studio a Londra ha indicato che 60.000 dei 210.000 nuovi casi di demenza di quell’anno erano probabilmente dovuti alla scarsa qualità dell’aria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.