Muore a 79 anni l’economista Jean-Paul Vitoussi

L’economista Jean-Paul Fitossi, presidente di lunga data dell’Ofce e professore a Sciences Po, è morto venerdì sera, 15 aprile, a Parigi. Aveva 79 anni.

Professore a Sciences Po, specializzato in teorie dell’inflazione e della disoccupazione e ruolo delle politiche economiche, Jean-Paul Fitusi è stato un membro di spicco del Council for Economic Analysis (CAE), l’organismo preposto alla consulenza al governo.

Tra il 2008 e il 2009, all’indomani della crisi finanziaria, lui e 22 esperti internazionali hanno partecipato ai lavori del comitato presieduto dal Premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz e lanciato da Nicolas Sarkozy sulla misurazione della performance economica.

“Amico d’Italia”

Jean-Paul Fitossi ha anche lavorato a lungo in Italia, insegnando alla Louis University di Roma. L’economista aveva anche ricoperto un posto nel consiglio di amministrazione di Telecom Italia, dal 2004 al 2017.

L’ex capo del governo italiano, Enrico Letta, ha dichiarato in un tweet su Twitter: “Apprendo con emozione e tristezza la notizia della scomparsa del professor Jean-Paul Fitossi, il grande economista dell’Istituto delle Scienze. Un amico. A a cui devo tanto”.

Il ministro del Servizio Pubblico Renato Brunata, dal canto suo, ha salutato “compagno di tante battaglie e amico dell’Italia”.

I funerali di Jean-Paul Fitossi si svolgeranno venerdì pomeriggio a Levallois-Perret in Hauts-de-Seine.

READ  AfD: Lega orientale? | DW .Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.