Meteo: venti fino a 90 km/h e pericolo di gelate per domenica, Lot-et-Garonne in allerta

La caotica situazione meteorologica continua a Lot-et-Garonne. Dopo un nuovo episodio di grandine provocato da forti gelate e dal ritorno del sole, anche questo fine settimana si preannuncia turbolento nel dipartimento.

Anche se la ondata di freddo è stata più breve rispetto allo scorso anno, all’inizio di aprile il gelo è stato terribile per il dipartimento del Lot-et-Garonne.

Il mercurio è sceso basso, molto basso anche in alcuni settori del Lot-et-Garonne. In particolare nella foresta delle Landes de Gascogne dove è stato registrato -6°C a Fargues-sur-Ourbise il 3 aprile. “Queste sono temperature di riparo”, avverte Sandrine Lafon, meteorologo di Météo France Agen. “Si suppone che siano scese anche al di sotto”. Il 4 e 5 aprile è scoppiata la gelata nel dipartimento. Era -2,9 °C ad Agen. “Abbiamo registrato una temperatura di -4°C a Monflanquin o Lacapelle-Biron”, continua. Era “un po’ meno cool” a Marmandes e Duraques.

+15°C in 48 ore

Con l’arrivo delle nuvole, il mercurio si è leggermente alzato. Questo giovedì mattina, il minimo a Lot-et-Garonne era compreso tra 8 e 10 gradi Celsius. In 48 ore hanno guadagnato 15 gradi!

Non proseguirà perché ha paura di raffreddarsi nelle prossime ore. Soprattutto di domenica mattina quando le previsioni indicano pericolo di gelate. Il meteorologo osserva: “Al momento la minima è di circa 1°C. Ciò significa che sul terreno può essere presente del gelo”. Un nuovo episodio sono stati i proprietari di alberi, i viticoltori o anche gli agricoltori che altrimenti sarebbero stati indeboliti dai vari episodi meteorologici.

avviso giallo

Ma prima di questo nuovo picco di freddo, il dipartimento sperimenta un fenomeno del vento. Resti della tempesta Diego. Da giovedì mezzogiorno sono stati registrati gli omaggi. “Abbiamo letture a 70 km / h a Fargues-sur-Ourbise e 60 km / h ad Agen”, indica il meteorologo di Météo France. Questo fenomeno continuerà prima di placarsi dall’oggi al domani.

READ  La Stazione Spaziale Internazionale cattura magnificamente l'immagine dell'Aurora Terra

Tuttavia, Météo France ha messo in allerta gialla Lot-et-Garonne per forti venti. Avverte che riprenderà forza venerdì pomeriggio quando sono previsti venti tra 80 e 90 km/h nel tratto. Misure sicuramente inferiori rispetto ad alcuni settori dove si teme un picco fino a 110 km/h. Tuttavia, è necessario prestare molta attenzione con venti così forti che possono causare la caduta di rami e alberi.

Questi venti saranno accompagnati da pioggia “per lo più sotto forma di rovesci”. L’accumulo per segmenti varierà tra 5 e 15 mm.

Il dipartimento è stato messo in allerta gialla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.