La matematica torna ai curricula delle scuole superiori

La riforma delle scuole superiori e del diploma di maturità riteneva necessario ridurre il tempo dedicato ai programmi troppo grandi per la matematica. Tre anni dopo, grazie a una relazione sulla riforma, una giuria di esperti chiede un aumento della matematica in questo ciclo


Nulla è stato ancora risolto su questo argomento. Gli esperti hanno già presentato la loro relazione la scorsa settimana al governo, che dovrà decidere se aumentare le ore di matematica nell’ambito degli studenti delle scuole superiori. Da parte sua, il comitato di esperti raccomanda di estendere l’istruzione scientifica con un’ora e 30 minuti o due ore di matematica alla settimana.

da vedere: Una relazione sullo stato della matematica in generale nella scuola secondaria

Infatti, secondo la commissione, L’insegnamento della matematica è stato solo uno degli elettivi dal primo anno in poi, e si è trovato particolarmente debole. È quindi tanto urgente quanto necessario inserire questo argomento nel nucleo comune per elevare gli studenti e dare loro un assaggio di questa importante conoscenza della loro cultura globale.

Ricordiamo che all’inizio dell’anno scolastico 2019 è stata introdotta la riforma Un sistema eclettico composto da un kernel e opzioni comuni. un nucleo comune in cui la matematica non è altro che una componente dell'”educazione scientifica” generale; A livello globale, la matematica è ormai solo uno dei “corsi specializzati” elettivi

Lo scorso febbraio, le Grandes Ecoles si sono espresse sull’argomento, lamentando questo effettivo calo dell’insegnamento delle scienze e soprattutto della matematica nel curriculum delle scuole superiori.

.



© Guadalupa I

READ  Il lupo o la foresta? Quello che vedi per primo ti dirà se sei una persona cauta


Tuttavia, se il 37% degli studenti finali continua a studiare matematica in un “principale” intensivo di sei ore a settimana, e sebbene la combinazione di matematica, fisica e chimica rimanga la più scelta, Percentuale di studenti che continuano ad insegnare matematica in classe Tuttavia, è sceso dal 90% al 59%. Gli esperti sottolineano inoltre che il numero di ragazze che scelgono la matematica nell’istruzione pesante ha continuato a diminuire dall’avvio della riforma.

da vedere: La Società Matematica di Francia chiede un “capovolgimento del tavolo” per compensare la “crescente diminuzione del numero di ragazze” scegliendo questa specializzazione.

Ma le prossime elezioni sollevano timori di una considerazione parziale del fascicolo. Se il ministro dell’Istruzione nazionale, che si occupa della riforma, si dicesse pronto il mese scorso a riesaminare la sua versione, i suoi interlocutori dei sindacati e persino dei dipartimenti assegnati al suo ministero preferirebbero non dire nulla al riguardo. Pertanto, ci sono poche possibilità di incorporare queste raccomandazioni e raccomandazioni nel curriculum degli studenti delle scuole superiori per il prossimo anno scolastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.