Inondazioni: c’è un legame tra goccia fredda e cupole di calore?

pubblicato

Aggiornare

Durata del video: 2 minuti.

Francia 2
Articolo di

C’è un legame tra il calo del freddo in Europa e le cupole di calore? La giornalista Chloe Chlo Netziano Fornisce alcune risposte Sul set di Heures de France 2, venerdì 16 luglio.

La goccia fredda è in circolazione da diversi giorni ed è circondata da due regioni di calore”.La giornalista Chloe spiega Nabeidiano, Nel girone delle 20 Heures de France 2. La prima zona termale si trova nel Maghreb e in Spagna, e la seconda a nord in Scandinavia.SPiù calda è l’atmosfera, più vapore acqueoIl giornalista aggiunge. C’è una specie di serbatoio di umidità e calore che chiamiamo acqua che perdeCi sono anche oceani che evaporeranno molto di più. Tutto questo potenziale viene attualmente riportato dalla depressione intorno alla nostra grandine قطر.

Alla luce del vento tortuoso, l’umidità ritorna dalle regioni calde. Di solito è mantenuto dagli scandinavi e questa volta viene preservato. Quando torna il caldo in Germania o C’è la gotta lei ha freddo Causa temporali e pioggia.

Con il riscaldamento globale ci saranno sicuramente zone dove ci saranno più siccità, ma c’è anche la possibilità di forti piogge.E il giornalista France Televise aggiunge prima di tornare sulla situazione in Francia, dove ha detto:Molti reparti sono ancora posti nella veglia arancione. Abbiamo ancora otto divisioni in veglia arancione perché stiamo osservando l’ondata di inondazione diffondersi da monte a valle, ma niente più forti piogge per aspettare il fine settimana”. concludere.

READ  Emas de Beja presenta il progetto "Center for Water Sciences"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *