Il nuovo “strano” pianeta scoperto dalla NASA è molto simile alla nostra Terra

Scienziati del Jet Propulsion Laboratory della National Aeronautics and Space Administration (NASA) e dell’Università del New Mexico (UNM) hanno scoperto un esopianeta TOI-1231 b. “uno sconosciuto” Dice che un esopianeta orbita attorno a una nana rossa di tipo M indipendente.

Gli americani hanno dimostrato ancora una volta la maturità dei loro droni. Per la prima volta hanno rifornito di carburante un jet da combattimento in aria

La NASA afferma che il pianeta è distante 90 anni luce dalla Terra. “Ci ricorda in modo speciale Nettuno – un mondo gassoso, potenzialmente ricco di atmosfera,Spiega alla NASA sul suo sito web la rete.

La temperatura del pianeta è simile alla temperatura della terra

L’esopianeta, TOI-1231 b, è stato scoperto utilizzando i dati fotometrici del Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) e osservato mediante osservazioni con il Planetary Spectrometer (PFS) sul Magellan Clay Telescope all’Osservatorio di Las Campanas in Cile, affermano gli scienziati dichiarazione.

Il PFS è uno strumento sofisticato che rileva gli esopianeti in base all’effetto della loro gravità sulle stelle che li ospitano. Un esopianeta è stato scoperto vicino al nano M3 NLTT 24399.

Le nane rosse sono il tipo più comune di stelle nella Via Lattea e costituiscono circa il 70% di tutte le stelle della galassia. Le nane rosse sono più piccole del nostro Sole, hanno una luminosità e un potere calorifico inferiori, ma il loro ciclo vitale è più lungo.

zdroj: NASA/Dr. Centro di astrofisica di Aguilar/Harvard-Smithsonian

L’esopianeta ha un’orbita di 24 giorni ed è otto volte più vicino alla sua stella di quanto la Terra sia al Sole. La sua temperatura è simile a quella terrestre. Per gli standard del pavimento, è riscaldato a 57 ° C.

READ  La galleria del vento al plasma distrugge il modello satellitare nel test di ritorno atmosferico

È più grande della terra

“Sebbene l’esopianeta TOI 1231 b sia otto volte più vicino alla sua stella che la Terra al Sole, la sua temperatura è paragonabile a quella della Terra grazie alla sua stella ospite più fredda e meno luminosa”. Diana Dragomir, assistente professore presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’UNM, afferma: “Ma il pianeta stesso è in realtà più grande della Terra e un po’ più piccolo di Nettuno: potremmo chiamarlo un Nettuno secondario”.

Gli scienziati sono stati in grado di determinare le proprietà di questa stella e misurare sia il raggio che la massa di TOI-1231 b. Questo ha poi fornito loro i dati necessari per calcolare la densità e l’ipotesi di cosa sia fatta l’atmosfera. “TOI-1231 b è abbastanza simile a Nettuno in termini di dimensioni e densità, quindi pensiamo che abbia un’atmosfera gassosa altrettanto grande”. ha detto la scienziata della NASA Jennifer Burt.

“La bassa densità di TOI-1231 b indica che è circondato da un’atmosfera piuttosto che da pietre. Tuttavia, la composizione e l’estensione di questa atmosfera sono sconosciute”. disse Dragomir. “TOI-1231 b può contenere una grande atmosfera di idrogeno, idrogeno ed elio o vapore acqueo più denso.”

Potrebbero esserci nuvole nell’atmosfera e possibilmente acqua. “Le future osservazioni di questo nuovo pianeta ci consentiranno di determinare con quale frequenza (o raramente) si formano nuvole d’acqua intorno ad esso”. Il mondo spiegato.

Qualcosa come un pianeta vicino

Gli scienziati hanno in programma di continuare a esplorare il pianeta con il telescopio spaziale Hubble e presto il più sensibile telescopio spaziale James Webb.

“Una delle scoperte più interessanti negli ultimi due decenni della scienza degli esopianeti è che finora nessuno dei nuovi sistemi planetari che abbiamo scoperto è stato simile al nostro sistema solare. Questo nuovo pianeta che abbiamo scoperto è ancora esotico, ma è un passo più vicino all’essere qualcosa come i nostri pianeti vicini.Rispetto ai pianeti di transito identificati finora, che spesso hanno temperature torride di centinaia o migliaia di gradi, TOI-1231 b è decisamente fresco”. Bert ha aggiunto.

READ  L'elicottero Ingenuity Mars completa il 5 ° volo e il primo volo di transizione di sola andata - Scientific Exploration-cnBeta.COM

La scoperta del pianeta è stata registrata negli archivi della NASA Exoplanet il 3 giugno.

risorse: indipendenteE il NASAE il UNME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *