Il Museo di Storia Naturale vuole essere un’attrazione “digitale” per raggiungere un nuovo pubblico

Il Museo di Storia Naturale spera di diventare un “museo digitale” nel tentativo di coinvolgere un nuovo pubblico, ha detto un funzionario del museo.

Larry Matterson, co-direttore esecutivo del London Place, ha detto che i contenuti online del museo si sono dimostrati “incredibilmente popolari” durante la pandemia e sono stati una “ancora di salvezza” per alcuni.

Ha aggiunto che il nuovo pubblico e le persone che “non sono mai state qui prima e potrebbero non essere in grado di venire qui” hanno utilizzato risorse online.

Vicino

Un membro del cast stringe i bulloni sullo scheletro di Marilyn prima di esporlo al Museo di Storia Naturale quando riapre (Kirsty O’Connor / PA)

“Abbiamo ricevuto alcuni dei messaggi più sorprendenti da persone con disabilità o determinate condizioni, per dire davvero per favore non fermare questi eventi”, ha detto la signora Matterson all’agenzia di stampa dell’Autorità Palestinese. “È stata un’ancora di salvezza durante il blocco”.

Ha aggiunto che il museo vuole “servire le persone non solo in uno spazio fisico ma in uno spazio virtuale” e “essere un museo digitale”.

Ha aggiunto che gli strumenti aiutano anche il museo “a raggiungere altre parti del paese fuori Londra”.

Le risorse online includono tour naturalistici, guide della fauna selvatica, discorsi interattivi, video e giochi.

Il Museo di Storia Naturale riaprirà lunedì dopo che le restrizioni sul coronavirus sono state ulteriormente allentate per consentire la riapertura dei luoghi di intrattenimento al coperto.

All’interno del museo saranno implementate misure di allontanamento sociale e ai visitatori sarà richiesto di indossare coperture per il viso.

La signora Matterson ha detto che la pandemia è stata “davvero difficile … per tutti i settori culturali e per tutti i musei”.

Ha detto che l’attrattiva dovrebbe “cercare il maggior numero di talenti possibile nell’intera organizzazione” nel tentativo di risparmiare denaro.

Durante la sua discussione sulla riapertura ha aggiunto: “Quindi immagino non si possa negare, lo sappiamo tutti, sarà dura.

“Ma vogliamo dare di nuovo il benvenuto ai visitatori e quindi costruire questa ripresa nel corso del prossimo anno, poiché non solo Londra apre, ma anche il Regno Unito e poi il mondo.

“Quindi stiamo facendo tutto il possibile, ma è stato difficile per il settore culturale”.

Le mostre al Museo di storia naturale che riapriranno includono il Wildlife Photographer di quest’anno e Animali fantastici: The Wonder Of Nature.

Al museo è esposto anche un nuovo meteorite, atterrato nel Regno Unito a febbraio.

È la prima volta che campioni di meteoriti vengono raccolti nel Regno Unito in 30 anni e le rocce possono aiutare a fornire informazioni su come si è formato il sistema solare, secondo il museo.

Scarica l’app Sunday World

Ora scarica l’app GRATUITA per tutte le ultime notizie Sunday World, Crime, Showbiz irlandese e sport. Disponibile su una mela E il Di aspetto maschile dispositivi

READ  Giove: l'incredibile decisione dell'umanità della NASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *