Il leader di Roscosmos ha risposto con meme per far atterrare un rover statunitense su Marte. Poi li ha rimossi

In un tweet, il leader di Roscosmos Dmitry Rogozin ha pubblicato una foto con alieni e ha scritto “Yankee Go Home” in risposta al successo dell’atterraggio del rover statunitense su Marte.

Dopo il riuscito atterraggio del rover americano Perseverance on Mars, Roscosmos ha pubblicato sui social diversi meme sull’argomento di Dmitry Rogozin, ma in seguito li ha cancellati. Lo ha annunciato il canale televisivo il 20 febbraio “Sta piovendo”.

È risaputo che i meme sono apparsi su Twitter e Telegram. L’immagine in seguito è scomparsa dall’ambasciatore Rokos.

Il blogger russo Rustam Adakamov ha pubblicato uno screenshot dei tweet satirici del leader del Roskosmos in particolare.

Il leader di Roscosmos ha commentato la foto del viso di Rogosin fotografata attraverso la pelle: “La prima cosa che gli americani hanno visto su Marte”. Un minuto dopo, Rokusen ha pubblicato una foto di un gruppo di alieni con in mano adesivi “Yankee Go Home” e “Mars to Mars”.

“Poi sono arrivati ​​questi”, ha scritto Rokusen.



NASA Mars Rover Perseverance (“perseveranza”) Ha lasciato la Terra il 30 luglio 2020Il 18 febbraio è … È atterrato con successo su Marte.

Il dispositivo ha già inviato sulla Terra le immagini del pianeta rosso il colore.

Esplora seriamente la Valle Jesero, Pubblicizza Alla NASA. Gli scienziati dicono che 3,5 miliardi di anni fa il cratere aveva il suo delta del fiume ed era pieno d’acqua. Uno dei compiti della sonda è cercare segni di vita microbica passata su Marte. In particolare, raccoglierà campioni di suolo e studierà il clima e le condizioni meteorologiche del pianeta.

Esclude, Diligence registrerà i suoni su Marte: Ha un paio di microfoni che, se tutto andrà secondo i piani, registreranno l’atterraggio di Marte, veicoli spaziali, vento e altri rumori esterni in futuro.

Rokusen è diventato presidente di Roscosmos nel maggio 2018.

READ  Cos'è la malattia di Parkinson?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *