Il cratere della luna Tycho è stato rivelato in dettaglio

La Green Bank (GBO), il National Radio Astronomy Observatory (NRAO) e Raytheon Intelligence and Space (RI&S) hanno rilasciato una nuova immagine ad alta risoluzione della Luna catturata sulla Terra da un nuovo radar. Questa è la foto più lunga mai scattata. La tecnologia nel Green Bank Telescope (GBT).

L’immagine del nuovo cratere Tycho ha una risoluzione di circa cinque metri a cinque metri e contiene circa 1,4 miliardi di pixel. L’immagine copre un’area da 200 km a 175 km e assicura che gli scienziati e gli ingegneri coinvolti abbiano catturato l’intero cratere, che ha un diametro di 86 km. Direttore del National Radio Astronomy Observatory e Vice President of Radio Astronomy presso Associated Universities, Inc. “Questa è la più grande immagine radar ad apertura sintetica mai creata con l’aiuto dei nostri partner Raytheon”, ha affermato Tony Beasley. (AUI). “Mentre lavoriamo per migliorare queste immagini, siamo entusiasti di condividere questa meravigliosa immagine con il pubblico e non vediamo l’ora di vedere più di questo progetto nel prossimo futuro”.

Alla fine del 2020, GBT – il più grande radiotelescopio completamente controllabile al mondo – sarà dotato di una nuova tecnologia sviluppata da Raytheon Intelligence & Space e GBO, che gli consente di trasmettere un segnale radar nello spazio. Da allora, sono stati effettuati numerosi test sul cratere di Tycho e sulla superficie lunare utilizzando GBT e antenne VLBA (Very Long Basic Field Antennas). NASA Sito di atterraggio dell’Apollo.

Telescopio Green Bank in West Virginia, USA. Crediti: GBO / AUI / NSF

Vediamo come questo segnale radar a bassa energia viene convertito in immagini? “È un processo chiamato radar ad apertura sintetica, o SAR”, spiega Galen Watts, ingegnere GBO. “Poiché ogni impulso viene trasmesso da GBT, rimbalza sulla superficie della luna, in questo caso il bersaglio, e viene ricevuto e memorizzato. Gli impulsi memorizzati vengono confrontati tra loro e utilizzati per creare un’immagine. Viene analizzata”. Mentre ci muoviamo nello spazio, il trasmettitore, il bersaglio e il ricevitore sono in costante movimento. Anche se potresti pensare che possa rendere difficile scattare una foto, in realtà si ottengono dati più significativi”.

Questo movimento provoca una leggera differenza nell’impulso radar nell’impulso. Queste differenze vengono quindi esaminate e utilizzate per calcolare una risoluzione dell’immagine più elevata di quella possibile con le osservazioni statiche, nonché per aumentare la precisione della distanza dal bersaglio in base alla velocità con cui il bersaglio si avvicina o si allontana dal ricevitore. e come si muove il bersaglio nel campo visivo. “Questo tipo di dati radar non è mai stato registrato a questa distanza o precisione prima”, ha detto Watts. “In precedenza, è stato fatto a una distanza di diverse centinaia di chilometri, ma non nel raggio di centinaia di migliaia di chilometri da questo progetto, e a queste distanze con un’elevata precisione di un metro o più, non è stato ancora fatto. sono troppe ore di aritmetica, prima di dieci anni, ricevere un’immagine dal ricevitore avrebbe richiesto mesi, forse un anno al massimo.

Questi promettenti risultati preliminari hanno ricevuto il sostegno della comunità scientifica per il progetto e, alla fine di settembre, la collaborazione della National Science Foundation ha ricevuto 4,5 milioni di dollari di sostegno finanziario per il Medium-Scale Research Infrastructure Design Award (AST-2131866). “Se, seguendo queste proposte, potremo avere un pieno sostegno finanziario, saremo in grado di costruire un sistema 100 volte più potente del sistema attuale e usarlo per esplorare il sistema solare”, ha detto Beasley. “Un tale nuovo sistema aprirebbe una finestra nello spazio, permettendoci di vedere i nostri pianeti e corpi celesti vicini in un modo completamente nuovo”.

Le strutture in West Virginia hanno una lunga storia che ha notevolmente ampliato la nostra conoscenza scientifica dell’universo. Il senatore Joe Manchin III del West Virginia ha dichiarato: “Nuove immagini e dettagli del cratere Tycho sulla luna utilizzando la tecnologia radar del Green Bank Telescope mostrano che è qui che si stanno compiendo incredibili progressi nella scienza nel West Virginia. Oltre due decenni di tempo , GBT ha aiutato i ricercatori Attraverso la mia posizione nel Sottocomitato sugli stanziamenti per il commercio, la giustizia e la scienza, sono stato un forte sostenitore di questi progressi tecnologici in GBT, che ora consentiranno a GBT di trasmettere segnali radar nello spazio e garantire il suo ruolo importante nel ricerca astronomica negli anni a venire. Attendo con impazienza immagini più sorprendenti del nostro sistema solare e scoperte future, e attendo con impazienza ulteriori scoperte future del nostro sistema solare. Le banche continueranno a lavorare con la National Science Foundation sostenendo finanziamenti per sostenere progetti presso l’Osservatorio.

Questa tecnologia esiste da anni e fa parte di un accordo di cooperazione di ricerca e sviluppo tra NRAO, GBO e RI&S. I futuri sistemi radar ad alte prestazioni combinati con la copertura del cielo GBT mostreranno gli oggetti nel sistema solare con dettagli e sensibilità senza precedenti. Aspettatevi immagini più entusiasmanti per arrivare questo autunno, perché l’elaborazione di questi dati grezzi con decine di miliardi di pixel di informazioni vale la pena aspettare.

Il National Radio Astronomy Observatory e il Green Bank Observatory sono strutture della National Science Foundation, di proprietà di Associated Universities, Inc. Opera nell’ambito di un accordo di cooperazione.

READ  400 milioni di km in 163 giorni, la sonda cinese su Marte si dirige verso il pianeta rosso_English Channel_CCTV (cctv.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *