Gli accademici spiegano perché le meteore sono così difficili da individuare e incapaci di rispondere subito alle domande

Gli accademici spiegano perché le meteore sono così difficili da individuare e incapaci di rispondere subito alle domande

Il 23 giugno, il signor Suparerk Karihanon, capo del Servizio accademico per l’astronomia, l’Istituto nazionale per la ricerca astronomica (SDS) ha pubblicato una pagina Facebook. Spiega di più nel caso in cui il DDS non potesse rispondere immediatamente dopo l’esplosione del meteorite. Il che fa sì che gli abitanti dei villaggi della provincia di Chiang Mai in molte aree abbiano sentito un suono fragoroso oltre a vedere una luce verde-bluastra nel cielo, descritta come

Dalle notizie del “Meteorite” a Chiang Mai che causa una tendenza al tour NARIT, alcuni spiegano perché i NARIT hanno dovuto chiedere foto, perché non scoprirlo da soli. In questo post, risponderemo esattamente al motivo per cui una “meteora” o un meteorite non è qualcosa da tracciare perché seriamente, non può nemmeno essere tracciato.

Prima di tutto, molti di voi potrebbero avere familiarità con il programma Near-Earth Astroids che la NASA annuncerà. C’è un asteroide là fuori vicino alla Terra. E poi la TV lo porta nei notiziari per stupire la gente. Che è ovviamente molto grande. E non è difficile da rilevare. In cui gli astronomi utilizzeranno informazioni come tagliare le stelle principali, prendere dati dal database per trovare la Trajactory e quindi creare un database per memorizzarlo, di solito questi oggetti sono nel database. Il più piccolo che può essere rilevato è di circa 15-20 metri.

Puoi fare clic per vedere il database su – https://cneos.jpl.nasa.gov/ca/

Il che significa che è difficile rilevare piccoli oggetti, giusto? La risposta è sì perché queste cose non hanno luce di per sé. O forse è troppo piccolo per tagliare chiaramente davanti alla stella. Questo rende difficile rilevare queste cose.
Allora perché scoprire spazzatura spaziale o parti di missili? La risposta è perché conosciamo chiaramente il suo percorso. Sono le persone che lo lasciano andare. Gli umani devono sapere dove cadrà e dove, e anche se la Cina lo spara, la Cina non lo dirà agli abitanti del villaggio. Almeno la Cina può ancora rintracciare.

READ  La dieta delle prime lucertole e dei serpenti "è più varia di quanto si pensasse"

Quindi più informazioni abbiamo su un oggetto, le sue dimensioni, il suo orientamento, la sua traiettoria, la sua data e ora, più possiamo calcolare dove andrà e quanto tempo andrà, che è quello che usano nella banca dati CNEOS. Se non riesci a trovarlo, c’è un percorso da simulare.

Ma!! Un oggetto così piccolo, che si dice sia più piccolo di 15 metri, è difficile da rilevare. Che questa roba con le sue dimensioni, una volta a contatto con il suolo, si brucia nell’atmosfera. Blink, boom sonico, qualunque cosa.
Ora, chiedi ancora, perché possiamo dire che ci sarà una “meteora”? Aspettiamo e vediamo e preghiamo perché sappiamo. Sappiamo che la Terra orbita in una regione di polvere di cometa. Quindi vedrai un meteorite di cui abbiamo informazioni. Abbiamo camminato in una fattoria di banane. Sappiamo che troveremo le banane.

Ma se camminiamo nel bosco e poi troviamo un banano. Non andremo a sgridare i nostri amici perché non hanno detto che avrebbero trovato le banane (beh, non hanno dati).

In effetti, la dimensione di questi meteoriti (come quella di Chiang Mai) è troppo piccola per essere confrontata con la dimensione degli oggetti nel database CNEOS.

Quindi ho chiesto se avessi portato un dispositivo della NASA, lo rileveresti? la risposta è no
Se cerchiamo su YouTube troveremo immagini di Dashcam, auto che sparano Meteor ovunque.
Quale agenzia scientifica ha detto dimmi se trovi qualcosa è la cosa giusta. Perché non era il suo lavoro. Il suo compito è educare, studiare, restituire conoscenza alle persone e gettare le basi. Quindi, se le basi sono buone, Meteor non sarà un problema, tutto qui.

READ  Gli scienziati di Harvard iniziano la ricerca di civiltà nello spazio esterno

Anche il meteorite di Chiang Mai
Non rilevabile?: Sì
Dovrei avere paura?: No.
È normale?: Sì
Devo maledire?: No.
Qualcuno l’ha studiato?: Sì.

Perché non confermare immediatamente: gli scienziati stanno lavorando con i dati. Nessuna sensazione cosa dovrei dire per essere sicuro prima?
Noterai che nella dichiarazione Ajarn Jack, Chief Jack o Cousin Jack useranno sempre la parola “probabilmente” atteso.
Illustrazione: un meteorite raccolto dal JPL “per caso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *