Come verranno distribuiti 750 miliardi di euro del piano di ripresa

Come verranno distribuiti 750 miliardi di euro del piano di ripresa

pubblicato

Lunghezza video: 2 minuti.

Articolo di

S. Lanson, J Gasparuto, CXier, A Sangwar, C Dalmar, A.Pole Francia 2

Televisori francesi

Il piano di ripresa europeo prevede 40 miliardi di euro per la Francia per aiutare in particolare la trasformazione ambientale e digitale. Ma l’Unione europea chiederà un risarcimento.

L’Unione Europea distribuirà 750 miliardi di euro nell’ambito di un ampio piano di ripresa economica, in base alle esigenze di ogni Paese. L’Italia dovrebbe ricevere 192 miliardi, la Spagna 69,5 miliardi, la Francia 40 miliardi e la Germania 23 miliardi di euro. L’obiettivo in particolare è rilanciare la transizione energetica, ad esempio attraverso gli aiuti alla rigenerazione. Questo aiuto è essenziale per alcuni artigiani specializzati in materiali ambientali, come Olivier Jeanson, Direttore di Planète Ener-J. Dei due materiali che commercializzi per l’isolamento, la canapa, solo uno è sovvenzionato ed è l’unico che viene venduto. Per tutti i paesi europei, almeno il 37% di questi fondi dovrebbe essere utilizzato per la trasformazione ambientale e il 20% per la trasformazione digitale.

I primi fondi potrebbero essere sbloccati entro settembre. Bruxelles non può chiedere riforme, ma intende verificare che il piano di ripresa sia per ogni Paese.Essere abbastanza ambiziosi in termini di investimenti e riformeMarta Wieczorek, portavoce economica della Commissione europea, conferma che la riforma dell’assicurazione contro la disoccupazione in Francia è una di queste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *