Atlas ha annunciato un nuovo bando per il finanziamento di progetti

Programma di ricerca AtlasFinanziato dal programma europeo di ricerca e innovazione “Horizon 2020”, annuncio un secondo bando aperto per lo sviluppo di nuovi servizi e progetti per l’interoperabilità di macchine agricole, sistemi di sensori, applicazioni robotiche e strumenti di analisi dei dati per aumentare la loro produttività ed efficienza. • Aziende agricole.

L’invito a presentare proposte per finanziare il progetto sarà aperto fino al 1 settembre e sarà aperto alle piccole e medie imprese, alle start-up e anche agli agricoltori legalmente stabiliti in uno degli Stati membri dell’Unione Europea. Le società selezionate riceveranno capitale iniziale per i servizi che forniscono attraverso la rete di interoperabilità ATLAS.

Le soluzioni proposte dovrebbero fornire valore aggiunto ai clienti o agli agenti nella catena rurale e concentrarsi sull’integrazione dei servizi basati e sull’ampliamento dell’uso dei casi studiati nel progetto. Nel 2020, Atlas ha accettato 89 offerte nel suo primo bando aperto e ne ha scelte sei per ricevere 305.000 euro per implementare i propri servizi all’interno della rete Atlas.

Quest’anno, il programma finanzierà fino a 14 aziende fornendo circa 52.500 euro per caso. Inoltre, i prescelti diventeranno membri dell’ecosistema Atlas e beneficeranno della vasta rete di utenti finali, fornitori di servizi e ricercatori.

Vale la pena notare che la durata del programma è di 42 mesi e 30 partner da sette paesi europei: Germania, Svizzera, Grecia, Italia, Romania, Spagna e Lettonia. Per maggiori informazioni visita Indirizzo e-mail ATLAS.

READ  Proteste contro il blocco in Italia Politica DW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *