Astronomo passo dopo passo: come ottenere incredibili foto della luna utilizzando un telefono cellulare

Il fatto straordinario di poter riprendere le migliori immagini di radiazioni La luna dal cellulare, Fai pensare a qualcuno, perché è difficile credere; Tuttavia è possibile, e il prof Amanti dell’astrofotografia Ci è riuscito e ha condiviso alcuni passaggi con chiunque per farlo.

Il Astronomo Antonio MorenoAmante della scienza e della fotografia, ha fatto una serie di raccomandazioni tramite il suo account Twitter, per poter catturare il maestoso satellite della Terra con l’aiuto del cellulare.

Ricercatore con studi in MadridHa anche caricato una foto accompagnata dalla frase: Vuoi fare una foto come questa sul tuo cellulare? Ti dirò i dettagli su questo argomento e come ottenerlo. “

La buona notizia è che oltre a questo, per catturare i momenti migliori del meraviglioso satellite, non serve un cellulare di ultima generazione.

È richiesto il telescopio. (Foto: ANTONIO_MORENO)

Come si ottiene un’immagine della luna?

* Il primo passo è cercare un telescopio, poiché questo strumento ottico è necessario per poter osservare in dettaglio.

* Secondo lo scienziato, l’immagine che esce dall’oculare telescopio Tramite telefono cellulare. Per fare ciò, dovrai acquistare un adattatore che si adatterà perfettamente tra i due corpi.

L'astronomo chiede un adattamento per il cellulare.  (Foto: ANTONIO_MORENO)
L’astronomo chiede un adattamento per il cellulare. (Foto: ANTONIO_MORENO)

Una volta che il telefono è stato adattato al telescopio, i test possono essere avviati da diverse angolazioni e con diversi ingrandimenti. Principale La raccomandazione è che per la fotografia planetaria, dovresti cercare fotocamere con pixel molto piccoli.

* Per le prime immagini, la modalità di messa a fuoco automatica può essere utilizzata bene dallo schermo del telefono cellulare che fungerà da schermo.

Antonio ha sottolineato che per la fotografia planetaria dovrebbero essere cercate fotocamere con pixel molto piccoli.  (Foto: ANTONIO_MORENO)
Antonio ha sottolineato che per la fotografia planetaria dovrebbero essere cercate fotocamere con pixel molto piccoli. (Foto: ANTONIO_MORENO)

Per chi volesse un video, Antonio Moreno ha spiegato che è possibile accedere alla clip anche con un telescopio automatizzato.

READ  Rover della NASA: Non solo sulla Terra ... posti bellissimi su Marte ... Wow se guardi l'immagine rilasciata dalla NASA ..

Dopodiché, il video deve essere passato a un file Programma gratuito Che può essere trovato su Internet chiamato “PIPP”, che avrà il compito di standardizzare i formati e consentire alcuni aggiustamenti iniziali.

Quindi, le immagini video verranno trasferite a un programma di impilamento come “Registax” o “Astrosurface”.

È anche possibile registrare video.  (Foto: ANTONIO_MORENO)
È anche possibile registrare video. (Foto: ANTONIO_MORENO)

D’altra parte, pochi giorni fa, è stato visualizzato uno straordinario evento astronomico chiamato “luna senza fine”, ovvero la prima luna ad apparire dopo l’equinozio di primavera, oltre all’inizio del cristianesimo a Pasqua.

L’Università Nazionale Autonoma del Messico (UNAM) ha chiarito che “Luna del vermeNon può essere considerato un “gigante”, in quanto non è abbastanza vicino alla Terra nonostante sia il quarto più luminoso di quest’anno.

E cioè che la luna gigante è la luna piena vicino al suo perigeo, che è il punto più vicino alla Terra nella sua orbita mensile. “Cioè, quando il nostro pianeta e il satellite sono vicini l’uno all’altro, in aggiunta a ciò coincide con la luna in una fase completa.

Questo fenomeno è anche chiamato “l’intero mese di marzo”. Mentre il soprannome nasce il verme perché è il momento in cui la terra si scioglie e compaiono questi animali. Un altro fatto strano è che i nativi americani lo chiamavano Raven Moon, perché coincideva con il momento in cui questi uccelli salutano l’inverno e accolgono il caldo con il loro canto.

Continuare a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *