A seguito di incendi dolosi molti degli incendi scoppiati in Sicilia

Primo ingresso: sabato 31 luglio 2021, 14:13

Più di 160 incendi sono scoppiati in Sicilia da venerdì a mezzogiorno. Secondo la televisione pubblica italiana “Ray”, in gran parte è causato da un incendio doloso.

Nel catanese gli interventi dei vigili del fuoco hanno superato quota 170. Sono comunque presenti fronti di fuoco fuori dalle città di Enna e Noto, nel messinese ea Siracusa. I media italiani hanno riferito che “il danno è incalcolabile”. “I piromani devono ora essere condannati all’ergastolo”, ha detto il governatore della Sicilia, Nilo Muzumisi.

Nella sola città di Catania, nelle ultime 24 ore sono scoppiati 16 incendi e quasi 200 persone sono state costrette ad abbandonare le proprie abitazioni.

L’incendio ha distrutto anche strutture costiere note. Non è la prima volta che ciò accade e ciò indica che è probabile che vi siano interessi economici conflittuali e potenti. In totale, in Bassa Italia (soprattutto in Sicilia e Puglia), i vigili del fuoco hanno effettuato da ieri 800 interventi antincendio.

Ultimo aggiornamento: sabato 31 luglio 2021 alle 14:13

READ  Mykonos: l'imprenditore rumeno ha lasciato la villa per 85mila euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *