20:30 domenica – Il ricercatore del CNRS Antoine Westrich seduce i megafoni

Passando da “20H30 Le Dimanche”, Antoine Westerch è venuto a presentare la sua opera “L’Odyssée des fourmis”. (screenshot Francia 2)

Questa domenica, 5 giugno, su France 2, i telespettatori hanno potuto scoprire ancora una volta un gruppo molto eclettico in occasione di un nuovo numero “20:30 Le Dimanche”. In effetti, ha accolto Laurent Delahousse e le sue band e musicisti M-show, tra cui Gail Ann Dorsey, conosciuta come la bassista di David Bowie, per esibirsi dal vivo durante il suo tour, così come Antoine Wystrach, per pubblicare un libro sulle formiche. E il minimo che si possa dire è che il ricercatore del Centro Nazionale per la Ricerca Scientifica non ha lasciato indifferenti gli altoparlanti.

. Contenuti 20:30 domenica 5 giugno, una nuova favola “La chitarra e la formica”. Domenica sera, dopo il tradizionale telegiornale, Laurent Dellahous Introdurre un nuovo numero di 20:30 domenica Con ospiti provenienti da mondi diversi… e complementi allo stesso tempo! Da un lato, un insolito insetto e i suoi misteri. A parlarne, uno dei suoi massimi specialisti: Antoine Westrach. Questo giovane ricercatore del CNRS sta già pubblicando un libro intitolato “L’Odissea delle formiche” che è particolarmente interessato alle vite di questi supereroi. D’altra parte, uno dei più grandi artisti francesi: -M-. È stato invitato con i suoi musicisti, tra cui Gilles Anne Dorsey, bassista di David Bowie per vent’anni, a parlare del suo album “Rêvalité”, delle sue influenze e passione per il cantante Paul McCartney, in tournée in Francia, e ha dato un live colorato. Ma stasera, gli occhi degli spettatori sono incollati… allo specialista delle formiche.

Video – Scopri il minuto di Laurent Dillahous

READ  Di quale scienza stiamo parlando? | Rivista Montreal

“È molto accattivante”

In questa giornata di ecologia, Laurent Delahousse invita Matthew Shade e gli spettatori a un viaggio emozionante immerso nel mondo delle formiche. Antoine Westerach, un altro ospite questa sera, ha deciso di farne il suo stile di vita al punto da scrivere L’Odyssée des fourmis, che ha firmato insieme ad Audrey d’Sauttor. Questi insetti sono dei veri supereroi che sono miliardi sul pianeta e hanno 110 milioni di anni di esistenza. Hanno una forza tremenda che permette loro di allevare l’equivalente di sei cammelli! Nel gruppo, il ricercatore ha specificamente spiegato che la formica ha un cervello e dei neuroni, che le consentono non solo di reagire in base alle sue reazioni: “C’è un vero processo decisionale che avverrà in un dato momento, che sia il suo impulsi interni o ciò che ha appreso, che lo farà comportare in questo modo. Ha dettagliato sul set. Accattivante, Antoine Westrach si distingue su Twitter per la sua impressionante conoscenza in materia… ma anche per un motivo completamente diverso: il suo fisico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.