Zlatan Ibrahimovic mette l’Italia ai suoi piedi

Al termine dell’undicesima giornata di Serie A, il Milan si è trasferito ieri sera sul prato della Roma. I milanesi, da diverse settimane su un ritmo semplicemente impressionante, non hanno deluso e hanno fatto affidamento su un grandissimo Zlatan Ibrahimovic per vincere. All’unanimità, i media nazionali sottolineano la prestazione dello svedese.

I rossoneri erano attesi contro la Roma e ne hanno approfittato per dare un colpo grosso alla classifica del campionato. Zlatan Ibrahimovic ha permesso alla sua squadra di vincere segnando il primo gol al 25′, e causando la penalità di break poco prima del quarto d’ora Conseguenza in Serie A, il Napoli mantiene il vantaggio grazie alla differenza reti, ma il ritmo del Milan permette di essere a pari punti dopo 11 giornate. Questo scenario non ha lasciato indifferente la stampa.

Un eroe amato

“Ibra potere” titolo stamattina la Gazzetta dello Sport. Olivier Giroud era stato l’eroe del weekend precedente per il Milan, e gli attaccanti esperti sembrano esserlo quelli che mantengono questa squadra in cima in questo momento. “Allo scudetto ci crediamo” disse Theo Hernandez, espulso all’ora di gioco. Inoltre, per la prima volta da quando era in Italia, José Mourinho è stato battuto in casa con la Roma. Mentre la sua squadra ha segnato negli ultimi istanti, il rigore è stato discusso e lo Special One ha evocato l’arbitrato al termine dell’incontro: “Non ci rispettano” Egli ha detto.

“Un paradiso per due” ha fatto la prima pagina di Corriere dello Sport, evocando l’intenso duello in atto tra Napoli e Milan in vetta alla Serie A. Con 31 punti ciascuna, queste due formazioni si impegnano in uno scontro spietato, e il primo a rompere vedrà il suo avversario prendere un grande vantaggio psicologico. Qui il quotidiano si schiera a favore della Roma, commentando: “Zlatan segna poi l’arbitro fischia un rigore inesistente nonostante il VAR”. Una situazione ancora controversa che si è rivelata controversa per la testa di un campionato in Europa.

READ  Moto GP di San Marino: Quartararo al suo principale rivale Bagnaia

Alla fine Tuttosport si nutre di questo duello Milano – Napoli che il giornale si trasforma in duello “Ibra – Napoli”. Il campionato italiano, dopo aver visto l’Inter incoronata l’anno scorso, potrebbe vedere una stagione molto più vicina in cui la città di Milano continuerà a crederci, ma questa volta in un colore diverso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *