Questo complesso in molti uomini li rende carismatici, secondo la scienza

Questo complesso in molti uomini li rende carismatici, secondo la scienza

“La verità innegabile sulla condizione umana è che le apparenze contano”, afferma nel suo studio Albert Mance, professore americano presso l’Università della Pennsylvania.

La bellezza ti permette di avere successo? In ogni caso, questo è ciò che molti studi scientifici sull’argomento tendono a dimostrare. Nel 2011, l'economista americano dell'Università del Texas, Daniel Hamermesh, nel suo lavoro “La bellezza paga. Perché le belle persone hanno più successo” ha affermato che durante la loro carriera, i dipendenti più attraenti guadagnano in media 230mila dollari in più rispetto ai loro colleghi naturalmente meno fortunati. controparti.

Questa tendenza è stata confermata due anni dopo dai ricercatori dell’Università di Melbourne, Andrew Lee e Jeff Borland. Nel loro studio, hanno rivelato che “gli uomini con un aspetto superiore alla media guadagnavano generalmente 81.750 dollari, rispetto ai 49.600 dollari degli uomini con un aspetto inferiore alla media”, ha riferito il Syndey Morning Herald.

In ambito professionale esiste una caratteristica fisica che spesso porta ad una bassa autostima: la calvizie. Questo fenomeno si riferisce all'assenza di pelo ma anche alla sua graduale caduta. Colpisce un uomo su tre entro i 30 anni, uno su due entro i 50 anni e più di tre su quattro entro i 70 anni. Molti di loro cercano di nasconderlo o di invertire il processo naturale. Tuttavia, può portare alcuni vantaggi. Questa è la conclusione a cui è giunto Albert Mance, professore di management alla Wharton School dell'Università della Pennsylvania.

Nel suo articolo pubblicato sul Journal of Social Psychology and Personality Sciences, spiega i tre esperimenti che ha condotto per arrivare a questa osservazione. In uno di questi esperimenti, 344 partecipanti dovevano valutare le foto di quattro uomini. Questi ultimi due sono stati mostrati in due aspetti: in una foto erano mostrati con i capelli, e nella seconda li avevano depilati tramite un computer. Il risultato: gli uomini con tagli di capelli digitali sono stati percepiti come più dominanti dai partecipanti rispetto agli uomini con i capelli. Erano anche visti come più grandi, più forti e con una maggiore leadership. Nel suo terzo test, il ricercatore ha chiesto a 552 partecipanti di valutare l'uomo secondo diversi criteri. L'unica cosa che può cambiare è se è calvo, ha i capelli sottili o folti. Quando gli venivano mostrati i capelli radi, veniva giudicato meno dominante, attraente e meno motivato di un uomo calvo.

READ  Tempo atomico e tempo siderale: come possiamo conciliare i nostri orologi con il balletto Terra-Sole?

L’autore propone diverse ipotesi per spiegare questi risultati. Vale la pena notare che avere la testa rasata è associato a stereotipi: gli uomini con la testa rasata si trovano spesso in professioni tradizionalmente maschili, e Hollywood ha molte star del cinema d'azione calve, come Bruce Willis in passato e The Rock oggi. “Invece di spendere miliardi ogni anno cercando di invertire o curare la caduta dei capelli, la raccomandazione controintuitiva di questa ricerca per gli uomini calvi è di radersi la testa, conclude il professore di management Albert Manz. Di conseguenza, questi uomini possono migliorare il loro benessere completando ciò che hai fatto.” iniziato.” Madre Natura.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *