Prabowo calpesta i suoi rivali prima delle elezioni presidenziali

Prabowo calpesta i suoi rivali prima delle elezioni presidenziali

Anies ha inoltre affermato che l’Indonesia trarrebbe beneficio da investimenti esteri più forti e diversificati provenienti dall’Australia e da altri paesi, e ritiene che l’Indonesia potrebbe diventare una voce per il Sud del mondo sulla scena globale.

Ma i sondaggi d’opinione mostrano che l’ex accademico ha venduto meno del 30% dei 205 milioni di elettori aventi diritto del paese secondo i suoi piani. Una forte conclusione della campagna di Prabowo nel fine settimana potrebbe segnare la fine delle sue speranze presidenziali.

Da uomo forte a showman

Centinaia di migliaia di sostenitori di Prabowo si sono riversati in uno stadio nel centro di Giakarta sabato, l'ultimo giorno di campagna, in una forte dimostrazione di sostegno all'ex generale militare e al suo vice, il figlio maggiore di Jokowi, Gebran Rakabuming Raka.

Il candidato presidenziale Prabowo Subianto, a destra, e il suo compagno di corsa Gibran Rakabuming Raka durante una manifestazione a Giakarta sabato.

Prabowo, che rimane ministro della difesa di Jokowi, ha promesso di gestire la “straordinaria ricchezza dell'Indonesia a beneficio di tutto il suo popolo”.

L'abile campagna di Prabowo lo ha trasformato da uomo forte in showman. La figura più combattiva che ha comandato le forze speciali d'élite negli ultimi sanguinosi anni del governo di Suharto negli anni '90 è apparsa brevemente sabato quando ha messo in guardia contro l'intervento straniero.

“Fratelli e sorelle, non fatevi incitare gli uni contro gli altri da paesi stranieri e non lasciatevi costantemente mentire. Dobbiamo diventare un paese grande e prospero, e quindi dobbiamo mantenere l'armonia e l'unità.

Non è chiaro se si riferisca agli Stati Uniti e ai loro alleati, che stanno lavorando per respingere una Cina più aggressiva nella regione.

READ  【モダン2+2フェラーリの幕開け】フェラーリ612スカリエッティ V型12気筒のFR 前編 | AUTOCAR JAPAN

Il vincitore di questa competizione a tre dovrà ottenere più della metà dei voti espressi mercoledì per evitare il ballottaggio con il secondo classificato. Il terzo candidato è l'ex governatore regionale Jangar Branwo.

Con un risultato simile ad altri recenti sondaggi, un sondaggio condotto da Lembaga Survei Indonesia ha mostrato che Prabowo vincerebbe con il 51,9% dei voti, Anies otterrebbe il 23,3% e Jangar il 20,3%. Il sondaggio ha coinvolto 1.220 persone dal 29 gennaio al 5 febbraio.

I tre candidati sostengono la politica della “Golden Indonesia” di Jokowi, che vuole che l’Indonesia diventi la quinta economia mondiale entro il 2045, con un PIL di 7,3 trilioni di dollari (11,2 trilioni di dollari) e un reddito pro capite di 25.000 dollari.

Durante la campagna elettorale, tutto ruota attorno al lavoro, all’istruzione e alla riduzione delle disuguaglianze, ma queste elezioni riguardano anche gli investimenti esteri necessari per sostenere questa crescita economica.

Sia Prabowo che Ganjar si sono impegnati a portare avanti la controversa politica di streaming del nichel che ha attirato miliardi di dollari da aziende cinesi e aumentato le esportazioni indonesiane di minerale lavorato da 3 miliardi di dollari nel 2014 a 30 miliardi di dollari lo scorso anno.

L’aumento dell’offerta ha causato un calo dei prezzi del nichel, uno dei motivi che ha spinto gli Annis a rivalutare la politica.

Via di uscita del nichel

Anis vuole anche una maggiore diversificazione degli investimenti esteri.

“La Cina è davvero grande qui. Ma abbiamo bisogno che anche questi piccoli siano grandi. Quindi mi piacerebbe vedere l'Australia diventare più grande”, ha detto. “Gli australiani ci stanno superando e guardiamo sempre a nord invece che a sud”. “, ha detto. “Saremo vicini per sempre.” Perché non lavoriamo insieme?”

READ  Dokumen Rahasia Inggris Ungkap, Insiden Perairan Ukraina dengan Rusia Terencana Halaman all

Anies ha affermato che il governo da lui guidato onorerà tutti i contratti esistenti poiché traccia un “buon percorso di uscita” dall’attuale approccio sul nichel a una “politica a valle più cauta”.

Il suo campo vuole sviluppare industrie a valore aggiunto attraverso altre risorse, oltre alle energie rinnovabili. Vuole inoltre che le comunità locali traggano maggiori benefici dall’estrazione delle risorse e critica le agevolazioni fiscali per gli investitori cinesi che rimpatriano i loro profitti.

Anies ha una politica estera ambiziosa che parte dall’Indonesia come leader de facto dell’ASEAN per poi diventare globale e vuole che l’Indonesia diventi una voce per il Sud del mondo. “Abbiamo bisogno che l’Indonesia ritorni sulla scena mondiale, non come un partecipante passivo, ma utilizzando il nostro messaggio, la nostra esperienza e la nostra visione in modo efficace.

Okta Mila, suo marito Fajr Romadoni e la loro piccola Aziwa Mariam alla manifestazione di Prabowo sabato. Emma Connors

Molte delle potenti famiglie indonesiane hanno sostenuto Prabowo e la campagna di Janjar ha il sostegno di uno dei più grandi partiti politici del paese, il Partito Democratico Popolare. La campagna di Anies ha ricevuto meno soldi e sostiene anche che i campi dell'opposizione hanno interferito nei suoi sforzi per raggiungere gli elettori.

“Ottenere i permessi è stato difficile e, a volte, quando li otteniamo, vengono improvvisamente ritirati. Due settimane fa ero a Madura, [an island to the north-east of the main Java island]”Hanno tagliato l'elettricità all'intera città”, ha detto il signor Anis.

I sostenitori di Anis sostengono la sua opinione secondo cui è giunto il momento di staccarsi dallo Stato poiché le cricche radicate a livello nazionale e regionale hanno il potere di spegnere le luci.

READ  Macron attacca Le Pen per i suoi legami con la Russia mentre si avvicinano le elezioni presidenziali

Akang Herlan, un piccolo imprenditore, che ha partecipato al raduno di Anies a Cianjur, West Java, ha votato per Prabowo nelle ultime elezioni, ma è passato al suo rivale perché è “intelligente e ha buone politiche per la crescita”. Un’altra sostenitrice, Anne Slamet, aveva un punto di vista simile: “Tutti e tre i candidati sono buoni, ma Anis è il migliore”.

Tuttavia, i sostenitori di Prabowo ritengono che abbia un buon track record e riprenderà da dove Jokowi aveva interrotto, in particolare con la nomina di Gebran a vicepresidente. I sondaggi d'opinione mostrano costantemente che oltre il 70% degli indonesiani approva l'attuale presidente, che ha ricoperto un massimo di due mandati quinquennali.

Okta Mila e suo marito, Fajar Romadoni, sono arrivati ​​al raduno di Prabowo alle 11 con la loro bambina, e sono rimasti lì quattro ore dopo. La signora Okta ha osservato che la nomina di Prabowo è stata sostenuta dall'ex presidente Susilo Bambang Yudhoyono e da molti leader islamici.

“Prabow ha già dimostrato di essere un buon leader. Non sono solo chiacchiere”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *