L’ex juventino lascia l’Italia dopo un’ottima stagione e va all’estero.

L’ex idolo dei tifosi bianconeri ha preso la sua decisione: dopo un anno a dir poco eccellente, lascia la Serie A e va all’estero… Lo aspetta l’Olimpique Marsiglia nella Ligue 1 francese.

L’ex centrocampista difensivo ed ex vice allenatore della Juventus ha da poco concluso la sua ultima stagione in Serie A alla guida del Verona e, nonostante lo abbia fatto con ottimi risultati, ha già deciso di fare un cambio. È un ex fan idolo dei Juvecon un imbattibile passato da difensore e soprattutto da guerriero. Personaggio carismatico anche quando era in campo, Igor Dormi è diventato un ottimo allenatore, che dimostra il suo eccellente valore al grande pubblico. In Italia, dopo una discreta esperienza in UdineQuest’anno il tecnico croato ha avuto la possibilità di ottenere un risultato molto soddisfacente a Verona, che gli ha procurato molte soddisfazioni.

L’ex idolo della Juventus lascia la Serie A: parte per allenarsi all’estero (Ansa)

La stagione dei Tudor Coaching

Quest’anno Tudor ha tenuto costantemente i gialloblù sopra la metà della classifica, apparendo spesso vicino alla capolista. L’ex Juve per un certo periodo è riuscito addirittura a far sognare un posto nella massima serie ai suoi tifosi. Europa ma poi i veri valori tecnici delle squadre ripristinano le gerarchie e gli Scaligeri tornano ad occupare un ancora onestissimo nono posto. Igor Tudor fa giocare bene le sue squadre e riesce a trasmettere tutto il suo carattere e la sua grinta. Visti i risultati ottenuti, è lecito pensare che l’esperienza del croato nel capoluogo veneto avrebbe sicuramente potuto continuare a lungo, o almeno non sarebbe finita così presto senza un’offerta alla quale Igor non poteva proprio non mollare.

Tudor saluta la Serie A: ex difensore della Juventus alla guida del Marsiglia

Alla porta del croato infatti, è arrivata laolimpico Marsiglia, una società dal glorioso passato che ancora lotta per le prime posizioni in Ligue 1. La formazione transalpina lo ha assunto come nuovo allenatore e da ieri l’ex difensore della Juventus è ufficialmente il nuovo allenatore della squadra francese con un contratto triennale.

READ  Come fare soldi scommesse sul pallacanestro

Tudor prende il posto dell’ex allenatore dell’Argentina Jorge Sampaoli. È un combattente, come ha dimostrato come allenatore e come calciatore per tutta la sua carriera. – ha commentato il presidente della squadra della Ligue 1, Frank McCourt -. Con lui abbiamo trovato ciò di cui avevamo bisogno e sono molto felice di averlo accolto nel nostro club”.

Il sogno ? …tornare in Serie A per allenare la Juve…

Dormi inizia una nuova esperienza, in attesa del ritorno in Serie A: forse alla Juventus. I tifosi bianconeri hanno apprezzato il suo lavoroe molti vorrebbero vederlo mettersi alla prova nella squadra in cui ha giocato, dimostrandosi sempre alla grande attaccamento nella maglietta.

Marsiglia olimpica (© LaPresse)

Durante questo periodo, a Marsiglia avrà l’opportunità di misurarsi con un campionato difficile allenando una squadra con ambizioni europee. Sicuramente un salto di qualità che Tudor non voleva perdere. Dormi ha 44 anni e si è ritirato nel 2008 dopo aver terminato la sua carriera con l’Hajduk Diviso (la squadra in cui ha esordito), mentre in Italia, oltre alla Juventus, ha fatto esperienza a Siena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.