La televisione (sì, anche il greco) sta cambiando. Sei; , Spettacolo – tv

a partire dal


Vasiliki Geronico –

Pochi social media, pochi videogiochi, poche (anzi tante) ore di lavoro davanti al computer: da molti anni il nostro viso risplende di una luce dello schermo più fredda più della luce del sole, anche se lo capiamo molto nei ritmi della nostra vita quotidiana. Ma cosa succede quando tutto si ferma e questa luce diventa l’unica via d’uscita per il divertimento e l’intrattenimento? Poco più di un anno fa, il dilagare della pandemia ci ha resi tutti introversi: in assenza di ogni tipo di attività e socializzazione, lo schermo è diventato il nostro compagno quotidiano e ha riportato alla ribalta un vecchio amico.

Stiamo parlando della TV greca, che molti hanno dimenticato è la funzione primaria della smart TV nel nostro soggiorno. Certo, c’erano molti che hanno scelto di non ricordarlo, e per tutto questo tempo si sono persi nei corridoi dei servizi di streaming in abbonamento, guardando nuove e vecchie serie e film. L’aumento del traffico verso le piattaforme TV è di per sé un grande discorso: analizzare un cambiamento così radicale richiede tempo, soprattutto quando questo processo è in atto … diretto: nei prossimi anni, tonnellate di inchiostro verranno versate attraverso pre-e post-analisi (e) Dalla realtà della televisione globale. Ma cosa è successo a coloro che hanno scelto di guardare la TV greca durante quest’anno? Quali cambiamenti e sorprese hanno dovuto affrontare?

Cartello
“La strada per Tokyo – Team Hellas”

Cominciamo con i professionisti. Innanzitutto, l ‘”Esperienza” ERT, che ha immediatamente sfruttato la piattaforma ibrida che già esiste e, cosa più importante, gratuita, rinnovata e arricchita e Ha reso ERTFLIX il più grande vincitore di quest’anno. Film, serie e documentari pluripremiati di tutti i generi erano disponibili su richiesta, spesso raggruppati in categorie tematiche separate, il che rendeva più facile per coloro che volevano rimanere in un certo stile (tuttavia, navigare nella piattaforma porta ancora molti miglioramenti. migliorare la personalità user-friendly necessaria da). Corso e La stessa televisione pubblica non è stata respinta, il che ha reso il nostro compenso in qualche modo utile anni dopo. La sua apertura nel romanzo, insieme ai nomi potenti che si avvicinano davanti e dietro le telecamere, è culminata in un successo assoluto (e fortunatamente la nuova stagione continua in modo dinamico), mentre nel suo spettacolo abbiamo visto diverse proposte interessanti: il quotidiano “flirt” Nadia Kontogeorgi è la rivista alternativa che mancava alla TV L’anno, programmi come “Plana me que”, “Mama-des” e “Road to Tokyo-Team Hellas” con George Kaputzidis sono stati in cima alla nostra lista di appuntamenti fissi per la TV. .

Parliament Channel ha dimostrato di essere un’oasi nella programmazione televisiva. Almeno un’opera d’arte è stata mostrata a settimana insieme a spettacoli videoregistrati, mentre le nuove performance (come “Piccole lezioni per un mondo grande” con la storica Maria Efthimio) e un gran numero di documentari importanti erano di alto livello di qualità. La prova di ciò è questa settimana l’opera teatrale “The Persians” di Demos Avdeliodes (5/27, 22:00), “Vitellones” (1953) di Federico Fellini (5/28, 22:00) e un documentario separato entro il 2015 su Marcelo Mastroianni “L’italiano perfetto” (29/5, 21:00).

“Sopravvissuto”

Escludendo tutto quanto sopra (insieme al nuovo e marginale film di Mega “Silent Road”), La verità rimane, alcuni sono nuovi e alcuni sono stati tirati fuori da un armadio un po ‘di tempo che nessuno vuole ricordare. Al “Survivor” di quest’anno, i trucchi televisivi (dei giocatori e della produzione) sull’altare del guardare la TV sono più evidenti che mai, “Master Chef” è stato salvato poco prima che bruciasse completamente, grazie a un trio di chef regnanti e tre (fuori di 24 Da rispettabili giocatori, la montagna “Fattoria” è riuscita a piantare tantissimi colpi in un costume da bagno che supera anche quelli dei reportage estivi a Mykonos, mentre quest’anno è tornato peggio che mai e la prima lezione, “Grande Fratello” , la cui casa non è cambiata. Molto per accogliere i giocatori di “House of Fame”, la più fittizia “accademia musicale” che abbiamo mai visto. Oh, da qualche parte in questo barile, si trovano coppie che cercano di dimostrare il loro amore in una “coppia lotta “e” The Bachelor “alla ricerca della loro altra metà.

Cartello

Quest’anno, Il software digeribile ha sconfitto lo status di qualità per quantità, ma ciò che è andato perduto una volta per tutte è la scusa. La telemetria di molti dei programmi sopra citati ci nega il diritto di dare la colpa al “funzionario”, la cui missione è aumentare la ricompensa del pubblico. Ora che (si spera) ci lasciamo alle spalle la reclusione forzata, è tempo di apprezzare il potere del grilletto, quindi perché non fermarlo. Nel nuovo sistema di cose, le opzioni vengono da ogni dove, ma se prima non cambiamo, non aspettatevi molto …

READ  Assente da 15 anni, questo dipendente dell'ospedale era ancora pagato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *