Italia. Una rete criminale che ha ingannato uomini soli per oltre un milione di euro arrestati in un’operazione di polizia internazionale | Notizie da tutto il mondo – Notizie 24

Una rete criminale che ha utilizzato giovani donne per indurre uomini single a consegnare più di un milione di euro (£ 848.000) di risparmi è stata sballata dalla polizia internazionale.

La banda di famiglia, per lo più cittadini rumeni, impiegava donne come domestiche per depredare vittime di età compresa tra 70 e 90 anni.

Foto:
Giovedì sono entrate in azione le forze dell’ordine di quattro paesi europei

Una vittima è stata derubata di 20.000 euro, ha annunciato venerdì Europol, l’agenzia europea delle forze dell’ordine.

Un altro uomo ha subito due attacchi di cuore dopo che una donna gli ha aggiunto del Valium come parte di un complotto per rapinare la sua casa.

Molte vittime sono separate dalle loro famiglie e vivono nella regione Calabria dell’Italia meridionale, ha affermato Europol.

Le donne di solito entravano in una relazione fisica con gli uomini prima di chiedere soldi, spesso con il pretesto di problemi di salute o per aiutare un parente indigente.

Alcuni degli uomini sono stati ricattati se hanno rifiutato richieste di denaro.

Altri membri della banda hanno trasferito i fondi alla Romania attraverso diversi servizi di trasferimento.

La banda è riuscita ad accumulare oltre un milione di euro (oltre £ 848.000) dal loro schema e ha riciclato i proventi attraverso investimenti in proprietà, oro e automobili.

Foto:
La polizia ha arrestato 13 membri della banda

Un’indagine ha identificato 56 membri di una banda, 16 dei quali erano figure chiave nella truffa.

Giovedì sono intervenute le forze dell’ordine in Italia, Germania, Romania e Paesi Bassi, sostenute da Europol.

Hanno arrestato 13 persone, di cui quattro in Italia, due in Germania e sette in Romania.

READ  un progressivo decontaminazione che funziona

In totale sono state perquisite 23 abitazioni, di cui 13 in Italia, dove la polizia ha sequestrato apparecchiature elettroniche e documenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.