Italia: lo stadio dell’Inter non sarà pronto prima del 2027

Pubblicato su : / Attraverso Helmut Pinto

Lo Stadio Giuseppe Meazza de San Siro di Milano è nelle cronache questa settimana in Italia. I due club di Serie A che condividono l’uso delle strutture del complesso, Inter e Milan, hanno fatto un altro passo verso la costruzione di un nuovo stadio, che non sarà pronto fino al 2027.

Questo venerdì, 29 ottobre 2021, i rappresentanti di Inter e Milan hanno tenuto un nuovo incontro con il sindaco della città di Milano. L’amministratore delegato dei campioni in carica della Serie A, Alessandro Antonello, All’incontro hanno partecipato il presidente rossonero Paolo Scaroni, ma solo il dirigente nerazzurro si è rivolto ai media al termine dell’incontro.

“C’è una tabella di marcia che speriamo acceleri il processo di approvazione. Non abbiamo ancora discusso di problemi tecnici. Siamo pronti a guardare all’intero progetto in una prospettiva di sostenibilità ambientale, purché vi sia certezza sui tempi. In questo momento, l’orizzonte è il 2027. La scadenza è diventata quella. Lo ha detto Antonello secondo Calciomercato.com.

Insomma, nerazzurri e rossoneri hanno trovato un compromesso tra disaccordi finanziari tra loro, quindi il consiglio comunale di Milano dovrebbe approvare rapidamente il progetto del nuovo stadio visto il suo interesse pubblico. Antonello ha anche rivelato che lo stadio di San Siro sarà lo stadio per i Giochi Olimpici Invernali di Milano e Cortina nel 2026.

READ  Nel centro di Lille, questo mercoledì Cugino svela i suoi bellissimi prodotti italiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *