Il Primo Ministro italiano vince il voto di fiducia al Senato – Xinhua English.news.cn


(Xinhua)

ROMA, 19 gen. (Xinhua) – Il premier Giuseppe Conte ha ottenuto martedì il voto di fiducia al Senato – camera alta del parlamento italiano – con 156 voti favorevoli, 140 contrari e 16 astensioni.

Ciò significa che il governo di Conte è sopravvissuto alla crisi politica innescata dopo che l’ex premier Matteo Renzi – ora senatore e leader del partito Italia Viva – si è ritirato dalla coalizione di governo la scorsa settimana.

A seguito della decisione di Renzi, Conte deve trovare nuovi alleati politici, al fine di raccogliere voti sufficienti per avere una nuova maggioranza in Parlamento.

Il suo governo è attualmente sostenuto dal Movimento Cinque Stelle e dal Partito Democratico (centro-sinistra).

Renzi ha spiegato il suo ritiro dalla coalizione con i suoi disaccordi con il governo sulla gestione della pandemia e sul suo Piano nazionale di ripresa e resilienza, un massiccio progetto di investimento che si basa sui fondi dell’Unione Europea (UE).

Il voto del Senato è il secondo dei due voti di fiducia del Presidente del Consiglio italiano. Lunedì ha ottenuto un voto di fiducia alla Camera dei Deputati – la Camera bassa del Parlamento – con 321 voti favorevoli, 259 contrari e 27 astensioni.

Secondo la legge italiana, il governo può durare solo finché ha la fiducia di entrambe le camere del Parlamento.

READ  Migrazione ed economia nel menu della visita in Libia del ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *