L’installazione di una cabina doccia richiede molto lavoro di preparazione. Infatti, nonostante la sua grande praticità, non è il modello di doccia più semplice da installare. Cosa sapere prima di soccombere a una cabina doccia?

Una doccia italiana ha molti vantaggi: apre lo spazio e porta un tocco di modernità nel tuo bagno. Così che l’installazione della doccia italiana senza inconvenienti, ecco alcuni suggerimenti.

Cos’è la cabina doccia?

Il doccia italiana è un cabina doccia, cioè non c’è nessun passaggio da fare tra il pavimento del bagno e la doccia stessa. In origine, questo tipo di doccia era completamente piastrellata, dal pavimento al soffitto. Il flusso dell’acqua è assicurato da un sifone completamente piatto o da una grondaia. Ma oggi il doccia italiana si evolve ed è disponibile in diversi design che sono sia pratici che moderni. Pertanto, ci sono cabine parzialmente o completamente piastrellate, cabine in vetro, cemento o persino legno e PVC. Sebbene l’installazione di una doccia italiana sia la più costosa, è senza dubbio la doccia più pratica, più estetica e più lussuosa. Inoltre, è perfettamente adattato alle persone con disabilità oa mobilità ridotta.

Cosa sapere prima di scegliere una cabina doccia

Ecco alcuni punti da ricordare sul caratteristiche della cabina doccia :

  • Su un doccia italianae, l’accesso è generalmente senza una porta. Per proteggere il resto del bagno dalle sporgenze, è dotato di una parete in vetro fissata in altezza o montata su un muretto. Succede anche che questa parete agisca da finestra scorrevole o da porta sapone e shampoo;
  • Il doccia italiana è a filo con il suolo, cioè non c’è spigolo su cui scavalcare: questo riduce il rischio di cadute;
  • In assenza di una vasca che trattiene l’acqua, e grazie alla portata del sifone di evacuazione, il rischio di allagamento si riduce a zero;
  • La cabina doccia non ha un piatto, in quanto tutto è incassato nel pavimento. Sarebbe solo necessario prevedere un massetto con pendenze di drenaggio e un materassino sigillante.

I nostri consigli per l’installazione di una cabina doccia

Quando si installa una cabina doccia, è la preparazione che richiede più tempo. Devi iniziare preparando il supporto che ospiterà il ricevitore. Per fare ciò, misura, disegna e scavare il terreno del tuo bagno. È inoltre necessario impostare a sistema di evacuazione. Dopo questo primo passaggio cruciale, è il momento di installare il ricevitore. Fare attenzione a rispettare la pendenza che permetterà all’acqua di defluire. Successivamente, devi:

  • Posare la base;
  • Metti giù il ricevitore;
  • Collegare l’alimentazione;
  • Posare i pannelli da piastrellare e predisporre il sistema di impermeabilizzazione.
READ  Johnny Depp non sarà più Grindelwald in "Animali fantastici" - Corriere.it

Dopo tutto questo, si possono iniziare le rifiniture, ovvero la posa delle piastrelle e la posa delle pareti, della colonna doccia, ecc.

LEGGI ANCHE:

Circa l’autore

Casa e lavori di scrittura

La decorazione su Le Journal de la Maison

Lavori domestici