I marchi di lusso e lifestyle Edition e Thompson arrivano a Roma

I marchi di lusso e lifestyle Edition e Thompson arrivano a Roma
Hall dell’Hotel Edition Roma.

Roma continua a vedere espandersi la sua attività alberghiera di lusso. Dopo la tanto attesa apertura di un hotel Bulgari ai primi di giugno, pochi mesi dopo quella di un Six Senses, la capitale italiana ha recentemente accolto il marchio Edition. Sviluppato congiuntamente da Marriott e Ian Schrager, il pioniere dei boutique hotel, questo marchio di lusso e lifestyle si è insediato a pochi passi dalla prestigiosa Via Veneto, all’interno delle mura di un’ex banca italiana. Un edificio costruito negli anni ’40 e di cui conserva lo stile razionalista il senso del design elegante e contemporaneo incarnato oggi dagli hotel Editiondi cui l’avventura romana è la sedicesima versione al mondo.

Letti in noce su disegno, parquet a spina di pesce, opere d’arte, lavabi in marmo di Carrara nei bagni: the 91 camere, di cui 17 suite, offrono un’estetica chic e sofisticata. Ma, come sempre nel settore degli hotel lifestyle, è fuori che tutto accade con una moltitudine di luoghi attraenti. A cominciare dalla corte-giardino dell’hotel che nella bella stagione ospita un bar-ristorante, fino ai tavoli di Anima, ristorante d’autore dell’hotel dove la chef Paola Colucci rivisita con un tocco di modernità i piatti della tradizione e della famiglia italiana.

Più di 400 piante, gelsomini che cadono lungo la facciata: questo universo vegetale è completato, in cima all’hotel, da un altro spazio esterno, un tetto con vista sul Pantheon e la Basilica di Sant’Andrea della Valle. Un grande bar, piatti mediterranei, una piscina in travertino circondata da massicci letti in teak: il luogo favorisce l’ozio chic dopo una calda giornata romana. Ma il cuore pulsante risiede anche e soprattutto nella sua hall arredata con divani e tavolini, alloggiati sotto spettacolari soffitti alti. I clienti locali o di passaggio troveranno anche due bar alla moda al piano terra: il Punch Room, alla moda degli speakeasy, e il Jade Bar, più intimo e incentrato sulla mixology.

READ  L'OFFICINA: L'ARTE DI VIVERE ALL'ITALIANA

Se, con il suo carattere posh, la Rome Edition dialoga da pari a pari con il passato finanziario del suo edificio, un altro lifestyle brand – Hotel Thompson, del gruppo Hyatt- ha appena annunciato il suo prossimo arrivo a Roma. Con un drop point più sfalsato rispetto al suo posizionamento top di gamma: la sede storica del Partito Comunista Italianocostruito negli anni ’30.

A Roma, sede storica del PC Italiano, via delle Botteghe Oscure 4. (c) Di Carlo Dani / commons.wikimedia

Situato in via delle Botteghe Oscure, vicino al Campidoglio e ai Fori Imperiali, questo luogo ricco di storia si sta trasformando in hotel di lusso con 70 cameredotato di tutte le componenti dell’hotellerie contemporanea con quattro ristoranti, di cui uno sul tetto e impreziosito da una terrazza con cocktail bar, ma anche un centro fitness e, per la clientela business, due sale riunioni dedicate.

Affiliato con il marchio Thompson di Hyatt, l’hotel sarà il settimo del gruppo americano in Italia e il secondo a Roma, affiancando The Tribune Hotel, parte del brand JdV by Hyatt. Con un’apertura prevista per la metà del 2024, sarà anche il secondo Thompson in Europa, dopo quello aperto lo scorso anno a Madrid e prima di quello annunciato a Vienna nel 2025.

Nell’ambito della completa ristrutturazione dell’edificio, verranno preservati alcuni dettagli che ricordano ai visitatori l’originaria funzione del luogo, in particolare la stella a cinque punte incastonata nel pavimento dell’androne, opera dello scultore Giò Pomodoro, oppure Anche un busto marmoreo di Antonio Gramsci. Vedendo tutto questo stile di vita dialogare con queste vestigia del passato, forse gli ospiti dell’albergo vorranno parafrasare il fondatore del PCI: “ Il vecchio mondo dell’ospitalità sta morendo, ma il nuovo ha fatto presto a emergere“.

READ  Le parole di Massimiliano Allegri dopo il pareggio di Coppa Italia con l'Inter |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *