Gli studenti internazionali scelgono la Grande Seul rispetto ad altre aree: rapporto

Gli studenti internazionali scelgono la Grande Seul rispetto ad altre aree: rapporto

Studenti stranieri compilano moduli di domanda per opportunità di lavoro durante una fiera del lavoro su larga scala tenutasi per studenti internazionali a Busan, il 23 maggio.

Scritto da Lee Hye Rin

Poiché il numero di studenti stranieri in Corea continua ad aumentare, un rapporto pubblicato lunedì ha mostrato che essi sono densamente popolati nell’area metropolitana di Seul, proprio come gli studenti coreani.

L'Università Hanyang di Seul ha ricevuto il maggior numero di studenti stranieri nel 2023, mentre nella capitale si trovano anche le successive cinque università con il maggior numero di studenti stranieri.

Secondo il Korea Council for University Education, lo scorso anno c’erano in totale 181.842 studenti stranieri in Corea. Tale dato comprende 119.237 cittadini stranieri iscritti a corsi accademici, master e dottorati e 52.602 iscritti a corsi linguistici e altri programmi non universitari.

L'Università Hanyang di Seoul è in cima alla lista con 6.612 studenti internazionali iscritti in entrambe le categorie messe insieme. Seguono l'Università Kyung Hee con 6.395 studenti, l'Università Sungkyunkwan con 5.472 studenti, l'Università Yonsei con 4.965 studenti e l'Università Chung-Ang con 4.480 studenti.

Il numero di studenti stranieri in Corea è aumentato dal 2004, quando il governo coreano ha lanciato il progetto Study Korea.

Inizialmente il governo mirava ad attirare 50.000 studenti entro il 2010. Nell’agosto dello scorso anno ha annunciato un piano per aumentare la competitività educativa degli studenti internazionali e attirarne 300.000 entro il 2027.

Il governo si aspetta che il progetto aiuti a superare la crisi demografica della Corea e a fermare la potenziale chiusura delle università locali nelle aree fuori Seul.

READ  Non è solo questione di case

L'associazione ha sottolineato la necessità di adottare misure governative per ridurre la concentrazione di studenti nell'area metropolitana di Seoul.

“Oltre agli sforzi per attirare studenti stranieri a livello delle singole università, il governo dovrebbe istituire un sistema di borse di studio dettagliato e sistematico in modo che gli studenti internazionali eccellenti possano scegliere le università coreane senza grandi differenze regionali”, ha affermato Oh Yi-jin, ricercatore senior dell'associazione .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *