EUROPA/ITALIA – A sessantacinque anni dall’enciclica Fidei donum: in ascolto dei testimoni che l’hanno vissuta

EUROPA/ITALIA – A sessantacinque anni dall’enciclica Fidei donum: in ascolto dei testimoni che l’hanno vissuta

EUROPA/ITALIA – A sessantacinque anni dall’enciclica Fidei donum: in ascolto dei testimoni che l’hanno vissuta

Roma (Agenzia Fides) – In occasione del 65° anniversario dell’Enciclica missionaria “Fidei donum” di Papa Pio XII, il Centro Missionario della Diocesi di Roma, in collaborazione con Caritas Roma e Ufficio per i Migranti, ha organizzato un convegno per celebrare questo anniversario, per “rileggere le sfide della missione e raccontare la bellezza dell’essere inviati”. Come spiega suor Elisa Kidane, missionaria comboniana e direttrice del Centro missionario diocesano, nel convegno “ascolteremo le testimonianze vive di quanti hanno vissuto concretamente lo spirito dell’enciclica, considerata la magna carta della missione per il coraggio evangelico che traspare».
L’enciclica, pubblicata il 21 aprile 1957, esorta tutti ad assumere la grande missione di annunciare al mondo l’avvento del Regno di Dio e incoraggia particolarmente i sacerdoti diocesani ad andare in missione. “Questo testo ha avuto l’effetto di suscitare grande entusiasmo tra sacerdoti e laici che hanno visto in questa opportunità la possibilità di “uscire” e di vivere la gioia di condividere la propria fede con altri popoli e altre Chiese. , non ad vitam, ma per un periodo concordato con i loro responsabili ecclesiastici”, nota suor Elisa,
Oggi, a 65 anni di distanza, con il dono del Concilio Vaticano II, che ha ampiamente rafforzato lo spirito missionario, con le Encicliche missionarie che hanno continuato a ravvivare il coraggio di lasciare la propria terra, con la risposta entusiasta di tante diocesi sparse lungo il confini della terra, «sentiamo il bisogno di risvegliare e riaccendere la passione, lo stupore, la generosità di Kerygma che «deve occupare il centro dell’attività evangelizzatrice e di ogni intenzione di rinnovamento ecclesiale» (EG 164)». “Forti di tutta questa bellissima eredità, ci è sembrato importante avere questa opportunità unica di tornare indietro e rileggere questa enciclica, ristamparla e consegnarla alle generazioni di oggi e di quelle a venire”, conclude suor Kidane. Il cardinale vicario Angelo De Donatis introdurrà i lavori del convegno, padre Giulio Albanese animerà la tavola rotonda con le diverse testimonianze.
(SL) (Agenzia Fides 8/6/2022)

READ  Azzolina: "Torna prima di Natale? Discussione in corso, ci vediamo nelle prossime ore"


Suddividere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *