Aumento del valore della tua casa, degli strumenti e dei costi

Per un valore aggiunto e quindi denaro nel caso in cui desideri vendere la tua casa, un buon modo per aumentare il valore è riparare o modernizzare le cose o costruire tu stesso un’aggiunta. Ciò offre più valore e/o consente di risparmiare più denaro di quanto tu possa guadagnare rapidamente tramite il lavoro o anche tramite siti di gioco d’azzardo come 20Bet.

Se sei a portata di mano, molte riparazioni e miglioramenti possono essere eseguiti da soli senza molta conoscenza dell’area particolare (lavorazione del legno, piastrelle, stucco). Uno dei motivi per il fai-da-te, oltre a risparmiare denaro per ottenere un appaltatore, sono problemi di cui potresti aver affrontato alcuni come appaltatori poco affidabili. Ad esempio: le persone che installano finestre e non usano i chiodi giusti per i davanzali delle finestre che arrugginiranno è un esempio con cui ho dovuto fare i conti (che puoi aggiustare rimuovendo del legno, usando il convertitore di ruggine sulla parte superiore del chiodo e riempiendolo con un buon riempitivo, in particolare uno a 2 componenti).

Una tettoia può essere realizzata ad esempio con Onduline o lamiere grecate simili. Le istruzioni su quali chiodi o viti da utilizzare si trovano sui siti del produttore e come costruire il tetto, quante travi di legno usare ecc., sono anche chiarite dal produttore.

Il cablaggio elettrico è un esempio di dove gli elettricisti vogliono molti soldi ma che puoi facilmente fare da solo.

Il vero problema che devi affrontare è acquistare strumenti, avere lo spazio per gli strumenti e lavorare per segare legno, sabbia, ecc. E il tempo necessario che sarà molto quando si fa qualcosa per la prima volta. Anche un problema può essere il perfezionismo, possono volerci secoli per finire qualcosa se vuoi che qualcosa sia perfetto, cosa che generalmente gli appaltatori non fanno…

READ  iniziamo con i tamponi prelevati dal medico di base

Alcuni esempi di cosa potresti affrontare e quali costi potresti risparmiare:

Stucco: Per rimuovere lo stucco decorativo, che è abbastanza duro, puoi usare il calore (una pistola per strisce di vernice) + scalpelli o una spatola per rimuovere il vecchio stucco, oppure utilizzare un disco diamantato su una smerigliatrice angolare. In quest’ultimo caso è necessario utilizzare una maschera respiratoria e una protezione per gli occhi e aprire tutte le finestre se non si dispone dell’apposito attacco per aspirapolvere che aspira tutta la polvere!

Il cablaggio elettrico è facile da fare tranne che per il taglio di scanalature nel muro. Questo può essere fatto con un disco da taglio diamantato su una smerigliatrice angolare o una speciale smerigliatrice a doppio disco che viene utilizzata appositamente per questo scopo per la posa di cavi elettrici nelle pareti. Poiché è improbabile che tu ne usi così tanto, assumere lo strumento è un’opzione. Una smerigliatrice angolare è utile per molte cose e possono essere acquistate abbastanza a buon mercato, quindi questo è qualcosa che comprerei semplicemente. Cablando da solo ho risparmiato 4000 euro, la cifra che un elettricista ha dato come preventivo per il lavoro che avrebbe richiesto ‘settimane’. Ho fatto il cablaggio che mi ha proposto di fare in meno di 2 giorni, anche se tagliare alcune scanalature nei muri e poi riempirli di cemento ha richiesto più tempo (qualche giorno in più) che era per lo più tempo di attesa che il cemento si asciugasse e poi alcuni dettagli della finitura con stucco e pittura. Il costo totale del cablaggio (avrai bisogno di molto, avevo bisogno di circa 200 m) e le prese elettriche erano di ca. 200 euro.

READ  Covid e lockdown, rafforzati in cinque regioni. La Campania adesso è a rischio

Pavimenti, laminato: il laminato può essere posato abbastanza facilmente da soli. Puoi tagliare usando un seghetto alternativo e poi fare i tagli dritti con una levigatrice a nastro, ma è meglio una sega circolare. Questo può farti risparmiare facilmente 1000 euro di costi di posa. Ci vorrà tempo, alcuni giorni per una stanza se vuoi lavorare con precisione. Guarda i video di YouTube per sapere come farlo e quali strumenti ti servono. Per lo più un martello e alcuni strumenti speciali per posare il laminato. Puoi acquistare quest’ultimo ad es. dell’Ikea…

Strumenti di cui hai bisogno:

  • Smerigliatrice angolare con dischi da taglio in metallo (ad es. per tagliare la vecchia accordatura elettrica esterna in acciaio durante i lavori di ristrutturazione di una vecchia casa), dischi da taglio diamantati per tagliare pietre per riparazioni nei muri o per tagliare scanalature per cavi elettrici.
  • Seghetto alternativo
  • Sega a nastro
  • Optional: una sega circolare, meglio ancora una sega a tuffo
  • Un trapano a percussione per forare il cemento e rimuovere vecchie piastrelle.
  • Trapano avvitatore a batteria da 12V o 18V con punte phillips/pozidriv/torx e alcune prese per avvitare viti esagonali esterne. Mi piacciono quelli con mandrino staccabile (testa del trapano) in modo da poter inserire direttamente le punte da utilizzare come cacciavite per avvitare le strutture in legno.
  • Un cacciavite da 4 V è eccellente per alcuni lavori in legno, poiché non rischierai di spingere le viti troppo lontano.
  • Vari utensili manuali, come cacciaviti, seghe manuali.

Puoi comprare quello che ti serve quando ne hai bisogno. Il problema principale che dovrai affrontare è che hai bisogno di un po’ di spazio di lavoro che potrebbe invadere la tua zona giorno e del tempo che devi dedicare per imparare a svolgere un particolare lavoro. La cosa migliore è forse finire un’area in modo da poterla utilizzare normalmente da quel momento in poi, quindi continuare nella stanza successiva. Con cose che fanno un sacco di pasticci, come levigare lo stucco delle pareti con una smerigliatrice, fallo prima. Assicurati anche di far durare solo i lavori delicati in modo che non vengano danneggiati da qualcos’altro che devi fare lì.

READ  Rugby: il nazionale italiano di Grenoble, Ange Capuozzo, va a Tolosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.