Alexander Zverev elimina Carlos Alcaraz; Cori Gauff raggiunge Martina Trevisan in semifinale

Posto nei primi quarti di finale del Roland-Garros, martedì 31 maggio, sul campo Philippe-Chatrier, sia nella classifica femminile che in quella maschile.

Dopo le vittorie dell’italiana Martina Trevisan, dell’americana Cori Gauff e del tedesco Alexander Zverev, il clou della giornata sarà il match tra il serbo Novak Djokovic, numero 1 del mondo e due volte vincitore d’Auteuil, e lo spagnolo Rafael Nadal, “proprietario” del campo in terra battuta parigino con tredici vittorie al suo attivo. Inizio del match alle 20:45, per una ristampa della mitica semifinale dell’edizione 2021 che ha visto la vittoria di Djokovic?

Leggi anche: Roland-Garros live: Rafael Nadal espelle Novak Djokovic a fine serata e sale in semifinale

Cori Gauff ama l’argilla parigina

“Coco” Gauff, durante il suo quarto di finale vittorioso contro il suo connazionale Sloane Stephens, martedì 31 maggio 2022, al Roland-Garros.

Cori Gauff gode dell’ocra del Roland-Garros. La giovane 18enne americana, rivelazione del circuito professionistico nel 2019 a Wimbledon a soli 15 anni, lo ha dimostrato ancora martedì contro la connazionale Sloane Stephens, “spedita” senza mezzi termini in due set (7-5, 6-2 ). “È stata davvero una sfida mentale oggi. L’ultima volta che ci ho giocato ho perso, quindi sono contento che oggi sia stato diverso”.ha detto Cori Gauff dopo la partita.

Quarti di finale contro la ceca Barbora Krejcikova nel 2021, “Coco” – 25e tennista mondiale – si qualifica quindi per la prima volta agli ottavi di finale del torneo parigino, di cui ha vinto l’edizione juniores nel 2019. Giovedì si sfiderà per uno dei due biglietti per la finale contro la sorprendente italiana Martina Trevisan, vittoriosa canadese Leylah Fernandez all’inizio del pomeriggio.

Leggi anche Articolo riservato ai nostri iscritti Roland-Garros 2021: chiamala “Coco” Gauff
READ  Petrucci triste per essere stato privato del suo addio al pubblico italiano

Martina Trevisan, l’ospite a sorpresa delle semifinali

Martina Trevisan raggiunge per la prima volta in carriera le semifinali di un Grande Slam dopo la vittoria contro la canadese Leylah Fernandez, martedì 31 maggio 2022, al Roland-Garros.

Il sorteggio femminile del Roland-Garros ha in serbo per noi la sua parte di sorprese ad ogni edizione. Quest’anno è stata l’italiana Martina Trevisan ad arrivare alle semifinali di un torneo che, come ogni anno, ha visto cadere le teste di serie: la numero 1 del mondo e vincitrice del torneo nel 2020, la polacca Iga Swiatek, è l’unico rappresentante della top 10 ancora in corsa.

Martedì, la Transalpina, solo 59e nella classifica WTA si è sbarazzata della canadese Leylah Fernandez (17e mondiale) in tre set 6-2, 6-7, 6-3, la sua prima partita del torneo in tre set. Con questa qualificazione in semifinale, Trevisan ottiene, a 28 anni, la migliore prestazione della sua carriera in uno Slam. Nel 2020 il fiorentino era salito ai quarti di finale del maggiore parigino, eliminato da Swiatek, che quell’anno alzerà la coppa Suzanne-Lenglen.

Fenomeno mondiale Alcaraz eliminato da Zverev

Il 31 maggio 2022 il tedesco Alexander Zverev ha battuto lo spagnolo Carlos Alcaraz nei quarti di finale al Roland-Garros.

Lo spagnolo Carlos Alcaraz, 6e mondiale, è stato eliminato da Alexander Zverev (3e) 6-4, 6-4, 4-6, 7-6 (9/7), martedì nei quarti di finale del Roland-Garros, ed è il tedesco ad affrontare in semifinale Novak Djokovic o Rafael Nadal finale.

“L’ho superato… sapevo che dovevo giocare il mio miglior tennis oggi, dall’inizio alla fine. Sono contento di averlo fatto”.ha detto il 25enne tedesco. “Stava tornando forte… È un giocatore fantastico, gli ho detto a rete che avrebbe vinto questo torneo molte volte, non solo una. Spero di poterlo vincere prima che inizi a batterci tutti e siamo sfortunati”.ha aggiunto il campione olimpico di Tokyo.

READ  EuroVolley 2021 - LIVE - Risultati - Italia, Serbia, Paesi Bassi e Germania 1/4 - Info sport - Sci

Zverev, semifinalista lo scorso anno sulla terra battuta a Parigi, è rimasto pesantemente sconfitto contro l’Alcaraz nella finale di Madrid di inizio maggio (6-3, 6-1). Il tedesco giocherà la sua quinta semifinale del Grande Slam. Ha raggiunto la finale solo una volta, agli US Open 2020, e ha perso contro Dominic Thiem.

Dal canto suo, a 19 anni, l’Alcaraz fallisce ancora una volta alle porte delle semifinali dopo gli US Open dello scorso settembre (abbandono contro Auger-Aliassime). Per il suo primo Roland-Garros un anno fa, l’allievo di Juan Carlos Ferrero, ex numero 1 del mondo e vincitore nel 2003 a Parigi, si è fermato al terzo turno (battuto da Struff) dopo aver sfrenato le qualificazioni.

Il numero del giorno

58

O il numero degli scontri sul circuito ATP tra Novak Djokovic e Rafael Nadal. Il serbo è in vantaggio per 30 a 28 nei duelli, ma è lo spagnolo a dettare ancora la sua legge negli Slam (10-7) e soprattutto sulla terra battuta (19-8, di cui 7 vittorie al Roland-Garros).

Il mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.