Uccidila con un martello e seppelliscila nel frutteto!

Il crimine della passione brutale ha congelato tutti. La donna di 36 anni ha ricevuto sette colpi dal martello del suo amante. Per due giorni l’aggressore ha fatto finta di non sapere nulla.

Il delitto è avvenuto sabato sera. Lisa Marie Naegley, 36 anni, non è mai tornata a casa. Dopo una festa, alle 2:45, ha chiamato suo marito e ha detto che sarebbe tornata a casa. Ma non ha mai partecipato e quindi ha iniziato indagini approfondite.

È stato rivelato che l’infermiera di 36 anni che frequentava una scuola aveva una relazione con lo studente Jackie Jerome Rogers. I suoi parenti si sono rivolti a lui sapendo che anche lui era alla festa. Li assicurò che non se ne sarebbero andati insieme e che non sapeva la minima cosa del suo destino.

La scomparsa della 36enne è diventata immediatamente pubblica perché ha recitato in un reality show californiano. Il dipartimento di polizia di Los Angeles ha avviato un’intensa indagine.

Le telecamere di sicurezza (da cui le foto sotto), tuttavia, hanno mostrato l’autore e la vittima che lasciavano la festa insieme, mentre il 36enne nella seconda foto sembra essere a bordo di una jeep nera.

Jackie Jerome Rogers è stato immediatamente preso di mira dalla polizia e alla fine ha confessato di essere il colpevole.
Ora tutto mostra che il movente era la gelosia. Sembra che la 36enne volesse tornare dal marito. Questa mano armata di Rogers con il martello.
Il corpo della sfortunata donna è stato ritrovato sepolto nel suo giardino.

Fonte mail giornaliera

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *