Tour Italia: semaforo verde medico per il Nepal

Vincenzo Nepalese, alla vigilia dell’UAE Tour 2020, ad Abu Dhabi, il 20 febbraio GIUSEPPE CACACE

Lo “Squalo di Messina”, l’italiano Vincenzo Nepali, è stato inserito nel Trek Team per Gero (8-30 maggio) dopo aver ricevuto lunedì il via libera medica dopo aver subito una recente frattura al polso destro.

Nabali, che aveva già vinto, ha risposto: “E ‘stata una corsa contro il tempo e sono molto contento di averla vinta. Dal giorno in cui sono caduto il 14 aprile, non ho fatto altro che pensare a recuperare per partecipare. Nel giroscopio “, Ha risposto Nabali, che ha già vinto i Gran Tre round (Francia, Italia, Spagna) in carriera.

“Non mi presenterò nelle migliori condizioni che speravo di avere, senza questo crollo, e avrei bisogno di molta cautela sul bus”, ha aggiunto il siciliano. “È impossibile dire se posso puntare alla classifica generale o alla vittoria di tappa. Voglio provare a lasciare un’impronta al Giro ma saprò come farlo strada facendo”.

“Il polso ha risposto bene allo stress sorto durante l’ultima settimana di intenso allenamento”, ha detto il dottor Emilio Magni. “Tutto andò bene.”

Il nepalese, 36 anni, sarà uno dei tre leader della squadra, con il connazionale Julio Ciccone e l’olandese Bok Mulima.

Squadre Bahrain, Intermarshi, Movistar e Trek a Jero (8-30 maggio):

Bahrain: Mikel Landa (Spagna), Yukia Arachiero (Giappone), Bilo Bilbao (Spagna), Damiano Caruso (Italia), Gino Mader (Svizzera), Matij Mohoric (Slow), Jan Tratnik (Slovacchia), Raphael Vals (Spagna).

Intermarché: Quentin Hermanns (Belgio), Jan Hurt (Cecoslovacchia), Wesley Kreider (NED), Ricardo Menali (ITA), Andrea Pascualon (ITA), Simon Petteli (ITA), Rennes Tarama (EST), Taco van der Horn (NED )))

READ  Sei paesi: la Francia mantiene la leadership

Movistar: Marc Soler (Spagna), Dario Cataldo (Italia), Matteo Jorgenson (USA), Nelson Oliveira (Boer), Antonio Pedrero (Spagna), Ainer Rubio (Colorado), Albert Torres (Spagna), David Villela (Italia)

The Journey: Vincenzo Nepalese (ITA), Gianluca Brambella (ITA), Giulio Ciccione (ITA), Queen de Court (NED), Amanuel Gebrezapher (ERY), Bok Molima (NED), Jacopo Musca (ITA), Matteo Mosquette (ITA )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *