vivere nel 2021 ‘anno peggiore’ della sua carriera. Dopo mesi passati a rincorrere il meglio, cercando di curare l’infortunio alla schiena che ha subito da quando è caduto durante la prima tappa del Tour de France 2020, Thibaut Pinot spera di tornare in questa stagione.

Frank Comtoa ha rivelato il suo programma dell’anno martedì durante una presentazione del team Groupama-FDJ. Nonostante l’allettante Giro d’Italia, la sua passione per le corse italiane, lo scalatore di Mélisey sarà al via del Tour de France per disputare la classifica generale. A sentirlo dire che non era normale.

READ  Preoccupato ma tornato alla vittoria Torino 3-2 Genoa

“Il Giro Trail è stato progettato per gli scalatori, quindi ovviamente ti ha fatto venire voglia di andare. Poi ci sono delle scelte da fare, e il gioco è fatto, la squadra voleva portarmi in tour, quindi ci proviamo, L’affidamento di Pino a L’Equipe. Ma questo non mi infastidisce più per ora, c’erano discussioni da entrambe le parti che avevano senso. È anche naturale per gli sponsor volere la migliore squadra del tour. Quest’anno lo avremo. Per me, probabilmente avremo il miglior lato montuoso del Tour in cui la squadra sia mai stata. Se potessi scegliere, farei un giroscopio e un tour ogni anno, ma non è possibile. “

Pinot non è solo il leader

Arnaud Démare sarà responsabile della raccolta delle vittorie di tappa al Giro d’Italia. Per il Tour de France, Groupama-FDJ ha classificato i suoi migliori cannoni: So, Pinot, ma anche David Gaudu, e il debuttante Michael Storer (vincitore di due tappe di montagna alla Vuelta l’anno scorso). Con l’obiettivo dichiarato di portare uno di questi tre uomini sull’ultimo podio di Parigi.

“L’obiettivo è collettivo attraverso il podio nel girone, ma chi sarà il principale leader? Oggi non posso risponderti Mark Madiot ha detto a Cyclism’Actu. E non molte persone possono dirlo in squadre diverse da quelle che hanno un solo capitano. Vogliamo fare molto affidamento sul gruppo della squadra per metterci nella posizione di un’azione agonistica dopo una breve settimana di gare che prima o poi potrebbe girare a nostro favore. Questa è l’idea. Ma per ora, dire che il Leader è più di Gaudu o Pinot o Storer… Ti direi una sciocchezza se ti rispondessi ora. “