“Pasta Maradona” marchio di pasta Diego Maradona lanciato in Italia prima della scomparsa dell’Argentina (n. 10 Diego)

Diego Armando Maradona, durante tutta la sua carriera calcistica e post-professionistica, ha suscitato l’interesse dei marchi.

In un precedente articolo abbiamo fornito una presentazione retrospettiva delle principali pubblicità della star argentina. In questa occasione, abbiamo appreso che Maradona ha collaborato con il marchio di pasta italiano Paone per creare il marchio di pasta “N ° 10 Diego” nel 2020.

Dietro questa connessione c’è Alejandro Octavio Quentin, un argentino nato a Buenos Aires da madre argentina e padre italiano. La sua famiglia ha accumulato una fortuna nel settore agroalimentare.

Nel 2019, Alejandro Octavio Quentin lo ha acquistatoPastificio Paone e in dicembre Suggerisce a Diego Armando Maradona di fare una specie di pasta nella sua bambola. Quindi viene firmato un contratto che consente a Bowen di utilizzare il nome e l’immagine di Maradona. Poi intorno al marchio “N ° 10 Diego” nacque “Pasta Maradona”.

La commercializzazione degli spaghetti Maradona è iniziata poche settimane prima della scomparsa dell’argentino. in dettaglio, 9 formati di pasta No. 10 Diego è progettato per il lancio. Le confezioni sono vendute a 1,55 €.

Dopo aver chiuso il suo negozio online per alcuni giorni dopo la morte di Diego Maradona, Pasta Maradona Da pochi giorni è ripresa l’attività di vendita online.

La confezione regalo per le feste è decisamente in vendita in 5 kg (18,50 €) o 8 kg (27,80 €).

READ  Multisports - Campione di Francia 2020: Pierre Gasly (6 °), fuga italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *