Nuove misure: il Comitato militare congiunto ha emesso ciò che è in vigore dal 13 settembre

Dettagli delle restrizioni che si applicano ai non vaccinatori nell’intero territorio – cosa vale per scuole, chiese, aziende e luoghi di intrattenimento

Tutte le misure per proteggere la salute pubblica dal coronavirus sono state pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale domenica pomeriggio e dovrebbero entrare in vigore da lunedì 13 settembre. È molto legato alla vita quotidiana dei cittadini non protetti.

E le nuove procedure?

Le misure saranno in vigore dalle 6:00 fino a lunedì 20 settembre alle 6:00 indicative sia nei servizi pubblici, sia nelle aziende private, nei tribunali e negli ospedali.

Riguardano scuole, università, chiese accessorie, strutture per l’assistenza agli anziani, accoglienza dei profughi, siti archeologici, musei, cinema, centri di intrattenimento, ristoranti, trasporti, eventi sportivi, supermercati e vendita al dettaglio.

Hellas

Coronavirus – Scuole aperte: il contagio teme aumento fino al 20% e previsti 4.600 casi ad ottobre

Coronavirus – Scuole aperte: il contagio teme aumento fino al 20% e previsti 4.600 casi ad ottobre

La Gazzetta Ufficiale spiega cosa rende obbligatorio l’uso della mascherina, nonché le sanzioni per il mancato rispetto di tale misura.

I lavoratori non vaccinati sia nel settore privato che in quello pubblico avranno bisogno di un test rapido dell’antigene di laboratorio ogni settimana. Il costo di ogni esame è di 10 euro e sarà a carico esclusivo del dipendente, mentre si accettano solo esami sostenuti presso centri diagnostici privati. Dopo il test, il dipendente deve dimostrare un certificato di test digitale negativo (da gov.gr) che verrà verificato dal datore di lavoro utilizzando l’app covid gratuita.

A partire dal 13 settembre sono necessari due test antigenici rapidi a settimana:

  • insegnanti
  • accademici
  • lavoratori del turismo,
  • addetti alla ristorazione,
  • Lavoratori in produzioni televisive, cinematografiche, teatrali, musicali e di danza

Devono essere effettuati due autotest a settimana, che possono essere ottenuti in modo completamente gratuito, ma i cui risultati devono essere annunciati sulla piattaforma selftesting.gov.gr, dagli studenti.

Per quanto riguarda gli studenti, entrano nelle università e nei college con due test antigenici di laboratorio rapidi o PCR a settimana. Questi test vengono eseguiti esclusivamente in centri diagnostici privati ​​a carico dello studente (per 10 € per il test express) e sono confermati da un certificato di test digitale negativo da gov.gr che viene preso due volte a settimana.

I cittadini non vaccinati, sia per le isole che per la terraferma e con tutti i mezzi pubblici (aereo, nave, treno, autobus) se presenti al punto di partenza, possono recarsi al punto di partenza, laboratorio test rapido dell’antigene fino a 48 ore prima della partenza volo per adulti e ragazzi di 12 e 17 anni, che si effettuano esclusivamente in centri diagnostici privati ​​a carico del viaggiatore, a 10 euro a test.

Per partire è necessario esibire il certificato di diagnosi negativa di gov.gr al momento del check-in per ogni trasporto e autenticarsi con l’applicazione covid gratuita della domanda da parte del privato.

Per quanto riguarda gli spostamenti dei minori dai 5 agli 11 anni con i mezzi pubblici, è possibile se il minore effettua un autotest fornito dallo Stato a titolo gratuito o acquistato dal suo tutore in farmacia.

JMC in dettaglio con nuove misure

tutte le novità

Trasmissione in diretta: conferenza stampa di Kyriakos Mitsotakis al TIF

Mitsotakis a Tsipras per elezioni anticipate: i turchi non hanno fretta di venire a Natale

Ghazi: attacco armato con tre feriti nella stazione della metropolitana

Mitsotakis Teff: Questi sono i due più grandi errori che ho fatto

Il nuovo anno scolastico: Misure di sicurezza – cosa devono sapere genitori, bambini e insegnanti – e gli esami

READ  Missione del Panathinaikos per il match contro OFI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *