Montpellier: l’Italia apre un viceconsolato onorario

L’ambasciatrice d’Italia in Francia, Teresa Castaldo (a sinistra del sindaco), è stata ricevuta presso il municipio di Montpellier. (© Municipio di Montpellier)

Gli ultimi giorni, Teresa castaldo, Ambasciatore d’Italia in Francia, ha inaugurato il Vice-Consolato Onorario d’Italia a Montpellier all’interno della Maison des Relations internationales de la Ville, su invito di Michael Delafosse, sindaco di Montpellier e presidente di Metropolis, e di Clare Hart, vicepresidente di Montpellier Méditerranée Métropole delegato all’influenza internazionale e consigliere comunale incaricato delle relazioni internazionali, alla presenza di Alessandro Giovine, console generale d’Italia a Marsiglia, Stefania Gioda, nuovo viceconsole onorario d’Italia a Montpellier, e studenti e docenti dell’ESABAC franco-italiano del Liceo Jules Guesde.

5.000 cittadini qui

L’inaugurazione ufficiale del viceconsolato onorario d’Italia a Montpellier da parte dell’ambasciatore italiano in Francia sottolinea l’importanza data dalla Repubblica italiana a questo presenza diplomatica Montpellier. Dopo diversi anni di chiusura, questo viceconsolato onorario ha riaperto lo scorso marzo, con la nomina a viceconsole onorario di Stefania Gioda, insegnante di italiano presso il liceo Jules Guesde di Montpellier.

Questo posto consolare offre i suoi servizi a una comunità di quasi 5.000 italiani residenti nel collegio elettorale di Montpellier e simboleggia la forza dei legami transalpini.

> Studio: viceconsolato italiano – Maison des Relations Internationales, 14 Descente en Barrat a Montpellier. Telefono 06 62 23 90 2.

READ  La Cina prende il controllo delle Nazioni Unite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *